Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1238
RAGUSA - 13/05/2016
Sport - Rugby, serie C: il secondo posto in classifica alle spalle di Napoli autorizza le speranze

Il Padua pensa al ripescaggio in B e riparte da coach Greco

Il tecnico ha ricostruito la squadra dopo la retrocessione e inculcato la mentalità giusta Foto Corrierediragusa.it

Il Padua riparte da coach German Greco (foto) e cerca il ripescaggio in serie B. Essere arrivati secondi dopo una poule promozione giocata al meglio ed esperimento il miglior gioco ha lasciato l’amaro in bocca ai giocatori ed alla società tutta rafforzando l’idea di puntare ad una promozione a tavolino se ce ne saranno le possibilità. Il Padua ha giocato alla pari con Nissa e soprattutto con Napoli, battuto in casa, ma ha pagato a caro prezzo ai fini del punteggio finale la sconfitta di misura per 14-13 subita a Monopoli.

German Greco ha guidato il XV ibleo con autorevolezza e passione ed ha avuto il merito di inserire numerosi giovani nel gruppo dei titolari. E’uno dei motivi per i quali la società punta alla riconferma di Greco anche perché il prossimo anno dall’Under 18 paduina arriveranno cinque innesti di qualità. Greco ha ricostruito la squadra dalle ceneri della retrocessione ed ha favorito un cambio di mentalità che in molte occasioni si è rivelato decisivo. Fondamentale da punto di vista atletico si è dimostrato il ruolo del preparatore atletico Maurizio Parisi che ha messo in condizione la squadra di correre per 80 minuti. Dal punto di vista tecnico la squadra ha potuto contare su un pacchetto di mischia sempre all’altezza con reparto arretrato e tre quarti che si sono difesi bene.