Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 841
RAGUSA - 21/04/2016
Sport - Equitazione: gare alla struttura di contrada Selvaggio per il dressage e salto ad ostacoli

Per Società Ippica Ragusana buoni risultati a Trofeo Sicilia

Oltre 50 binomi per il dressage e 40 partecipanti al salto ad ostacoli nelle varie categorie Foto Corrierediragusa.it

Affollato raduno presso il campo di equitazione di contrada Selvaggio per la prima tappa del Trofeo Sicilia Dressage e del Promozionale di Salto ad ostacoli organizzato dalla Società Ippica Ragusana. Oltre 50 binomi di giovani ragusani suddivisi in 8 categorie per livello e difficoltà crescente. Gli atleti di casa Rossana Cascione, Giulia Brafa, Stella Occhipinti, Annalisa Lia, Teodoro Pappalardo, Marianna Bracchitta, Luigi Campo, Alessia Ruggieri, si sono affermati chiudendo le loro performance con ottime percentuali, soprattutto quest´ultima che ha ottenuto due primi posti nelle riprese E200 ed E300 con la 5 anni Verusca Life. Prossimo appuntamento con il dressage siciliano, per la seconda tappa del Trofeo Sicilia/Progetto Giovani Dressage 2016 a Palermo a maggio.


Per la prova di salto ostacoli promozionale partecipanti sono stati oltre quaranta. "Questa manifestazione ha grande importanza, ha affermato il presidente della SIR Nuccio Malfitano, perché segna l´inizio della nuova funzionalità della struttura, che non ha potuto ospitare manifestazioni di salto ostacoli da circa 8 anni." Cinque le categorie previste nella manifestazione, dalle categorie ludiche (L60) a quelle agonistiche riservate ai cavalieri con Brevetto o autorizzazione di 1°grado (B80-B90-B110-C115).
Ottimi i risultati degli allievi della SIR: nella L60 di precisione al primo posto ex aequo Roberta Antoci, Stella Occhipinti, Lorenzo Schininà e Lorenza Modica.

Per la B90 di precisione primo posto per Teodoro Pappalardo. Nella B110 mista, al terzo posto Alessia Diquattro (foto) seguita da Marianna Bracchitta e Luigi Campo. Ed è ancora Alessia Diquattro a vincere la C115 mista, con al terzo e quarto posto rispettivamente, Nunzio Rodolfo Bruno e Luigi Campo. Da evidenziare, anche se fuori classifica, il risultato di Alessia Ruggieri in sella sempre alla giovane cavalla ragusana Verusca Life.