Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 887
RAGUSA - 15/04/2016
Sport - Calcio, Promozione: gli incontri delle squadre coinvolte nei play out si giocano sabato, le altre domenica

Risiko play out per Comiso e Marina di Ragusa

I rossi di Gianni Gurrieri in casa contro l’Aragona, il Comiso va sul campo del Ravanusa Foto Corrierediragusa.it

E’ un fine campionato da brividi nella parte bassa della classifica. Delle quattro squadre coinvolte nella lotta per evitare i play out solo due la scamperanno, le altre saranno costrette al turno supplementare per non retrocedere in Prima Categoria. Due delle squadre interessate sono Comiso e Marina di Ragusa per effetto del disastroso andamento nelle ultime quattro giornate in cui non hanno racimolato punti. Il Macchitella a 29 punti ha più possibilità di salvarsi in modo diretto perché ha bisogno solo di un punto e gioca in casa contro il già retrocesso Palma. Restano il Marina di Ragusa e Atletico Caltanissetta a 26 punti, e Comiso a 25. Sulla carta è il Comiso ad avere la partita più ostica perché gioca in trasferta sul campo del Ravanusa.

Risultato obbligato per i verdearancio che devono sperare in un risultato positivo del S. Croce, ormai senza stimoli, che ospita il Casteltermini al «Kennedy». Il Marina di Ragusa ridotto ai minimi termini per le squalifiche di Sisino, Carnemolla e Militello e gli infortunati Strada e La Rosa, da parte sua affronta l’Aragona e vincendo potrebbe arrivare a quota 29 con buone possibilità di salvezza diretta pur dipendendo dagli altri risultati. Una concomitanza avversa di risultati per le due iblee potrebbe determinare uno scontro play out proprio tra Comiso e Marina per restare in Promozione. Tutto tranquillo invece in New Team-Atletico Caltanissetta visto che entrambe le formazioni sono ormai salve.