Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 604
RAGUSA - 06/04/2016
Sport - Basket, A1: si gioca oggi alle 20.30 al PalaMinardi il recupero tra iblee e scledensi

Tra la Passalacqua e il primo posto in classifica c´è ancora Schio di mezzo. Aquile pronte a volare

Dopo la festa per la vittoria della Coppa Italia coach Lambruschi ha chiesto massima concentrazione Foto Corrierediragusa.it

Ancora Schio sulla strada della Passalacqua. Stasera si gioca per il primo posto in classifica e quindi per la possibilità di giocare in casa l’ultima gara della sfida scudetto. Per le biancoverdi gli ultimi due giorni sono stati movimentati tra il ritorno in sede dopo la conquista della Coppa Italia, i festeggiamenti e la ripresa degli allenamenti. La sfida con le scledensi è di quelle che conta non solo per l’onore quanto soprattutto per i risvolti in classifica. Motivo in più la possibilità di vincere ancora sulle venete infliggendo loro un colpo alla loro sicurezza.

Il quintetto ibleo non vuole fallire davanti al proprio pubblico che ha accolto con grande entusiasmo il primo titolo della stria della società. . Tanti i motivi di interesse della gara , che si riproporranno a distanza di tre soli giorni: da quelli tattici, come il duello sotto le plance tra Brunson e Yacoubou a quelli più di colore, come il ritorno al Palaminardi, seppur da avversaria, di una delle ex giocatrici biancoverdi più amate di sempre, come Ashley Walker. Tante, poi, le ex da una parte e dall’altra, Gatti e Nadalin per esempio. Al PalaMinardi è annunciato il tutto esaurito e sarà questo il contesto in cui, nell’intervallo tra il secondo e il terzo quarto, il sindaco Federico Piccitto consegnerà una targa al presidente Gianstefano Passalacqua per il prestigioso trofeo conquistato domenica scorsa. In questa occasione sarà esposta la Coppa. Sarà insomma una serata di grande festa per quello che è già accaduto e si speraa per quello che la Passalacqua riuscirà a fare al termine della gara contro Schio.