Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:57 - Lettori online 820
RAGUSA - 28/03/2016
Sport - Calcio: i campionati dilettanti riprendono sabato con la disputa delle gare della 13ma giornata

In Eccellenza e Promozione è tempo per gli ultimi verdetti

Modica in trasferta a Milazzo, derby Marina Ragusa-New Team e Ragusa a riposo Foto Corrierediragusa.it

Il calcio siciliano ritorna in campo questo fine settimana per l’ultima fase dei vari campionati. Nei maggiori tornei regionali, infatti, mancano appena tre giornate alla fine. Si chiude infatti domenica 17 e poi si passerà subito al turno di play off promozione e play out retrocessione per sancire gli ultimi verdetti. In alcuni casi, come nel girone B di Eccellenza, potrebbero esserci solo i play off mentre a causa dei larghi distacchi delle ultime i play out potrebbero non essere necessari. Le tre giornate che restano da giocare sono dunque molto delicate per alcune società è in gioco la stagione.

In Eccellenza il Modica torna a giocare in trasferta. Al «Grotta Polifemo» di Milazzo i rossoblù, tuttavia, arrivano in condizioni di estrema precarietà e praticamente già retrocessi in Promozione senza la possibilità di disputare i play out. Serve un miracolo nelle ultime tre gare ma visto i Modica delle ultime edizioni le speranze sono ridotte al lumicino.
In Promozione le cinque squadre iblee impegnate, 5 nel girone D e il Pozzallo nel girone C, sono tutte alle prese con problemi di classifica tranne il S. Croce, ormai salvo ma tagliato anche fuori dai play off. I biancazzurri affrontano in casa l’Aragona. Derby tutto ragusano tra Marina e New Team all’Aldo Campo per trovare i punti necessari per evitare i play out e trovare la salvezza diretta per entrambe le neopromosse. Resterà alla finestra il Ragusa, che osserva il turno di riposo con un occhio interessato a quanto succede a Canicattì, diretta concorrente per i play off, dove è impegnato il Comiso. Il Pozzallo di Peppe Rosa andrà invece in trasferta a Paternò per giocarsi le residue speranze di accedere ai play out.