Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1303
RAGUSA - 11/03/2016
Sport - Calcio, Promozione: anticipo per i biancazzurri al "Kennedy", Pozzallo in traferta con Real Aci

Derby per il S. Croce contro New Team, Marina Ragusa a Gela

La squadra ragusana ha bisogno di punti e conta sulla prestazione dell’ex Bonarrigo Foto Corrierediragusa.it

Il Santa Croce gioca in anticipo sabato (15,30) in casa il derby contro il New Team Ragusa dell’ex Carmelo Bonarrigo. Dopo la deludente prestazione di domenica scorsa contro il Marina di Ragusa, caratterizzata da un comportamento improntato allo scarso impegno e ad una certa sufficienza di gioco, il Santa Croce è chiamato ad una gara di carattere e impegno agonistico che valga a riscattare quanto di negativo i ragazzi di La Vaccara hanno dimostrato nel turno precedente a Ragusa. Gli obbiettivi di campionato dei biancoazzurri, l’ingresso nei play off e la lotta per la promozione, sono sfumati e forse la consapevolezza di questo mancato obbiettivo ha inconsciamente indotto i giocatori del Santa Croce a giocare domenica scorsa una partita con scarso impegno e senza i giusti stimoli calcistici. La dirigenza in settimana ha fatto sentire la sua voce attraverso un dirigente di spicco che ha stigmatizzato il comportamento tenuto in campo dai giocatori, molto dimesso e senza stimoli, chiedendo nel contempo un pronto riscatto nella gara contro il New Team. Nel Santa Croce mancheranno gli squalificati Incardona e Carnazza.

Il Marina di Ragusa gioca invece in trasferta sul campo del Macchitella Gela, che domenica scorsa ha osservato il turno di riposo. Per i rossi di Gianni Guerrieri il risultato è d’obbligo per non farsi risucchiare in zona play out. Il Macchitella è reduce da buoni risultati e sul suo campo si è dimostrato sempre avversario temibile.

La New Pozzallo, reduce da un buon pareggio interno contro il Belpasso, nell’anticipo di sabato andrà a far visita al Real Aci, squadra con la quale la formazione pozzallese condivide il posto nei play out e contro la quale probabilmente, a fine stagione, dovrà vedersela per la permanenza in Promozione. I ragazzi allenati da Rosa viaggiano con il morale alto per le ultime buone prestazioni, segno di vitalità tecnica e fisica, che potrebbero accrescere nella fase finale del campionato e contribuire a preparare la squadra per l’ultimo obbiettivo rimasto della stagione, il mantenimento della categoria. Nella New Pozzallo non ci saranno assenti per cui il tecnico Peppe Rosa potrà disporre di tutti i giocatori in organico e affrontare senza remore la formazione catanese.