Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 449
RAGUSA - 10/03/2016
Sport - Basket, A1: la squadra ha ripreso gli allenamenti per preparare la fase più delicata della stagione

Capitan Jenifer Nadalin suona la carica: "Possiamo farcela"

Si torna a giocare in trasferta a S. Martino di Lupari tra due domeniche, poi in casa contro Lucca Foto Corrierediragusa.it

Jenifer Nadalin (foto) suona la carica in vista della chiusura del campionato. Il capitano biancoverde vuole chiudere in bellezza il suo decennio italiano visto che a fine stagione tornerà in Canada. Dice Jenifer: «Voglio chiudere con scudetto e Coppa. Come squadra ci siamo dati questo obiettivo e ce la metteremo tutta. Sarebbe il regalo più bello per tutti chiudere così la stagione e la mia esperienza italiana. Stiamo bene e a Orvieto abbiamo visto passi avanti difronte alla sconfitta subita in casa contro Napoli ma dobbiamo lavorare tato perché siamo indietro rispetto alle altre avversarie. I nostri obiettivi non sono cambiati. Tra meno di un mese ci giocheremo la Coppa a Schio. Le padrone di casa affronteranno in semifinale la capolista Lucca, noi ce la vedremo con Venezia. In finale si vedrà, ma vogliamo arrivarci. Lavoreremo per due settimane con il nostro coach per assimilare gli schemi».

La Passalacqua è chiamata prima alla trasferta di S. Martino di Lupari domenica 20 e una settimana dopo lo scontro con la capolista Lucca al PalaMinardi per quella che si annuncia come partita verità. Poi nel primo fine settimana di aprile la Final four e quindi il 6 aprile, a pochi giorni dalla finale, il match contro Schio sempre al PalaMinardi. Domenica 10 il campionato chiude con la gara sul parquet di Venezia. Insomma una successione di gare molto impegnative che preluderanno ai play off.