Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:31 - Lettori online 1320
RAGUSA - 05/03/2016
Sport - Basket, A1: trasferta in Umbria dopo lo stop casalingo con Napoli

Passalacqua ad Orvieto per riprendere subito la marcia

Seguirà la pausa di due settimane per potere preparare al meglio il finale di stagione Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua ad Orvieto per riprendere il cammino. La sconfitta di metà settimana contro Napoli deve essere subito dimenticata. Coach Gianni Lambruschi (foto), rientrato in sede dopo il lutto familiare, si è concentrato più sulla testa delle sue atlete apparse spaesate nel match infrasettimanale. Orvieto non è tappa facile perché le umbre si sono rafforzate con la ex biancoverdi Ivezic che marcia alla media di 20 punti a partita. Per Lambruschi non ci sono, tuttavia, alternative, perché bisogna vincere in modo da potere poi sfruttare la pausa del campionato a causa del rinvio della gara contro Schio, impegnato nella Coppa europea e rinviata al 6 aprile dopo la finale di Final Four che quest’anno si disputerà proprio nella città veneta.

"Spero soprattutto in un recupero mentale da parte nostra – dice l’assistant coach Maurizio Ferrara – quello stimolo a ritrovare giuste motivazioni per riprendere il cammino al più presto verso gli obiettivi che ci eravamo prefissati. In questo momento Lucca ci distanzia di quattro punti, ma non dobbiamo essere assolutamente pessimisti ma positivi peri il futuro, perché il campionato ci può dare ancora tante soddisfazioni. Andiamo ad affrontare una squadra che in questo momento sta facendo molto bene e che è reduce dalla vittoria in trasferta sul parquet di Torino, campo sicuramente non facile. Stanno dimostrando di cominciare ad avere una quadratura con l’inserimento di Ivezic che gli ha dato qualcosa in più, e che sta andando con 20 punti di media a partita. Hanno 14 punti in classifica e si trovano in una situazione di tranquillità, ma dovranno lottare fino alla fine. Noi dovremo superare questo ostacolo per potere poi potere avere la possibilità di lavorare due settimane».