Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 984
RAGUSA - 28/02/2016
Sport - Basket, A1: vincono anche la capolista Lucca e Schio, si torna in campo mercoledì

Passalacqua di misura, a Parma è ancora vittoria

La gara si decide solo negli ultimi minuti, partita sempre in bilico tranne che nel secondo quarto Foto Corrierediragusa.it

Lavezzini Parma-Passalacqua Ragusa: 60-64 (14-12, 23-31,46-46)

Passalacqua Ragusa: Erkic 4, Gonzales 6, Little 15, Brunson 18, Micovic 10; Consolini, Gorini 7, Valerio, Nadalin 4


Sul filo di lana la Passalacqua conquista i due punti che la mantengono al secondo posto in classifica. Al PalaCiti è stata una partita giocata punto su punto, alla fine hanno la meglio le biancoverdi grazie ad un paio di giocate di Brunson, migliore realizzatrice della serata insieme alla Clark. Le due americane sono state le migliori in campo nelle rispettive quadre in una partita che ha visto distacchi sempre risicati. Coach Lambruschi lascia in panchina Gorini e Consolini reduci dal raduno della Nazionale e punta su Gonzales e Micovic che fanno la loro bella parte. Parma è sospinta dal pubblico e parte bene tanto da andare avanti, seppur solo di due punti. Nel secondo quarto è la Passalacqua a mettere dieci punti tra sé e le gialloblù. Parte bene Ragusa e va sul 14-17, Brezinova pareggia con unn tiro da 3. Poi mini fuga delle ragusane con un parziale di 9-0 e si va sul 17-26. Brunson accelera e si va al 23-31. Poi il recupero delle padroni di casa che approfittano dei tanti errori di misura sotto canestro delle aquile e con Clarke si portano sotto al 24´ sul 36-37. Rispondono Brunson e Micovic da tre e risultato sul 36-42 ma con Ugoka Parma si riporta in scia e va sul 46 pari. Si va all’ultimo tempino sul risultato di parità e con la solita, infallibile Brunson, Little e Micovic e Ragusa scava il solco per portarsi ad un rassicurate 49-56 al 34´. Parma si riporta sotto di 4 punti ma Little e Brunson fanno il loro dovere, 54-61. Difesa munita quella biancoverde e rapide ripartenze con Micovic e Gonzales che fisanno il risultato sul 60-64 ma è stata una faticaccia. Ora c’è Napoli da affrontare al palaMinardi già mercoledì.