Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1030
RAGUSA - 23/02/2016
Sport - Calcio, Promozione: la vittoria ad Aragona conferma che l’eliminazione dalla Coppa è stata assorbita

Ragusa aggancia il terzo posto ma il calendario ora è difficile

Bisognerà affrontare Atletico Gela e Canicattì proprio nelle ultime giornate Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa ha agganciato il terzo posto nella griglia play off. I tre punti conquistati ad Aragona hanno portato il sorriso in casa azzurra dopo l’inattesa eliminazione dalla Coppa Sicilia. La squadra di Utro dovrà concentrarsi solo sulle sei partite che mancano alla fine e l’obiettivo a questo punto resta il mantenimento del terzo posto visto che la capolista Nissa è ormai inattaccabile ed il Licata è a sei punti di distanza ed inoltre ha già osservato il suo turno di sosta.

Il cammino del Ragusa si deciderà tuttavia nelle ultime due partite in calendario visto che gli azzurri sono attesi dalla sfida con Atletico Gela, in casa, e Canicattì, fuori. Sono le due dirette concorrenti per un posto nei play off e bisognerà arrivare in ottime condizioni di forma. La squadra di Utro ha trovato i queste ultime settimane la sua quadratura dopo avere immesso in pianta stabili due uomini importanti come Gomez e Ferrante nell’undici titolare. La difesa si è ancora dimostrata sicura nonostante l’assenza di Nigro e Pecorari ha cominciato a segnare. Segnali positivi per il tecnico che ha già cominciato a preparare la gara interna di domenica contro il Palma.

E´ successo domenica:
Aragona-Ragusa:1-2
Marcatori: 3’pt Pecorari, 33’pt Sella, 43’ pt Fanara
Ragusa: Cavone, Scribano, Iabichella, Pianese, Nigro, Iozzia, La Terra, Gomez, Pecorari, Ferrante, Sella


Il Ragusa si rimette subito in marcia e digerisce l’eliminazione dalla Coppa Sicilia. Su un campo difficile e una ambiente caricato gli azzurri vincono e convincono. L’Aragona si è dimostrato avversario tosto, non vinceva da sette domeniche e cercava il risultato positivo ma il Ragusa è partito subito bene e ha chiuso poi tutte le strade verso Cavone. Pecorari già al 3’ ha messo la partita in discesa per il Ragusa. Su azione dalla destra l’attaccante colpisce di testa e mete in rete. Il Ragusa insiste e tiene il palino del gioco. Sella (foto)con un pallonetto raddoppia al 33’ dopo un’azione ben manovrata a centrocampo. I padroni di casa premono e a 2’ dalla fine trovano il gol con un tiro da fuori. Nella ripresa il Ragusa amministra e sfiora ripetutamente il gol con Pecorari e Gomez. La squadra di Salvatore Utro ha il torto di non andare ancora in vantaggio ma non rischia nulla portando così i tre punti a casa.

I risultati della ottava giornata di ritorno (21 feb. 2016):
Aragona-Ragusa:1-2
Caltanissetta-Nissa:0-2
Casteltermini-Comiso:2-3
Machitella-Ravanusa:0-0
Marina Ragusa-Licata:0-1
New Team-Canicattì:1-2
Palma-A. Gela:1-0
Riposa: S. Croce

La classifica:
Nissa 56
Licata 48
Ragusa 42
A. Gela 39
Canicattì 38
S. Croce 28
Aragona 26
Marina Ragusa 25
Macchitella 23
New Team 23
A. Caltanissetta 23
Comiso 22
Casteltermini 19
Ravanusa 17
Palma 15