Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 906
RAGUSA - 21/02/2016
Sport - Calcio, Promozione: entrabe le squadre iblee cedono alle due squadre agrigentine

Marina Ragusa cede di misura al Licata, New Team ko

I rossi di Gurrieri non capitalizzano con Leone e Scalone almeno due grandi occasioni da gol Foto Corrierediragusa.it

Marina Ragusa-Licata:0-1
Marcatori: 47’ pt Venniro

Marina Ragusa: Sisino, La Rosa, Cilia, Carnemolla, Strada, Iapichino, Benevenuto, Militello, Dipasquale, Leone, Scribano (10´st Scalone)


C’è rabbia in casa Marina per la sconfitta contro la vicecapolista Licata. I gialloblù ospiti bissano il successo ottenuto sullo stesso campo contro il Ragusa e ancora una volta la dea bendata dà loro una mano. Clamoroso a 5’ dal termine l’occasionissima di Scalone foto), entrato in corso di ripresa, che prima incoccia il palo e poi un difensore salva sulla linea sulla ribattuta. Il Marina ha fatto la partita anche nel primo tempo ma non è riuscito a perforare la munita difesa ospite. Il bomber Leone ha avuto due ottime occasione ma il portiere si è superato. A pochi secondi dal termine palla lunga nella tre quarti marinense, Venniro scatta, si beve un paio di difensore e beffa Sisino in uscita. Il Licata costruisce il successo su questa rete e resiste anche in dieci quando Grillo è espulso quasi alla fine del primo tempo. Espulsione anche nel Marina a pochi minuti dal termine quando Militello prende la via dello spogliatoio. Per il Marina è la quarta sconfitta consecutiva. Mercoledì ancora in campo a Canicattì per il recupero della gara sospesa per pioggia e domenica scontro diretto a Ravanusa.

New Team-Canicattì:1- 2
Marcatori: 10’pt Vicari, 30’pt Tinnirello, 23’st Maggio

New Team: Licitra A., Licitra F., Madera (35’ Zocco), Ambrogio (25’ st Vitale S.), Brullo, Conti, Gurrieri, Pellegrino, Bonarrigo, Vitale D., Vicari

Canicattì: Sarcuto, Martino, Compassato, Dosso, Iannello, Maggio, Orlando, Tinnirello (18’ st Pirrotta), Sardone (35’pt Scrimali), Settecase, Falsone


E quattro. Il New Team continua a inanellare sconfitte ed ora è crisi in casa giallonera. Il Canicattì, pur privo di sei titolari, è passato all’Aldo Campo, grazie anche al fatto che i padroni di casa hanno dovuto giocare gli ultimi 15’ in condizioni di inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Pellegrino per doppia ammonizione. Il New Team non è stato fortunato neppure sull’azione del gol della vittoria dei biaancorossi ospiti perché la punizione calciata da Maggio ha prima ha incocciato la traversa e sulla ricaduta ha sbattuto sulla schiena del portiere Licitra proteso in tutto che ha praticamente fatto autogol. Il primo tempo è stato giocato alla pari dalle due formazioni ma i ragusani hanno avuto il torto di concedere subito il pari dopo la rete realizzata da Vicari su lancio di Bonarrigo. Nella ripresa ha prevalso la maggiore esperienza del Canicattì lanciatissimo verso le pozioni dell’alta classifica.