Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 781
RAGUSA - 19/02/2016
Sport - Calcio, Promozione: il Marina di Ragusa gioca all’Aldo Campo contro vicecapolista Licata

Amarezza Ragusa dopo l´addio alla Coppa, ora Aragona

Troppe ingenuità ed errori sotto porta, si è sentita ancora la mancanza di un bomber Foto Corrierediragusa.it

C’è molta amarezza ancora in casa Ragusa per l’eliminazione dalla Coppa Italia. Troppe ingenuità, troppi errori e soprattutto troppi errori sotto rete. E’ la costante che ha contraddistinto fin qui la stagione degli azzurri e la società deve interrogarsi a questo punto se non sarebbe convenuto investire su un attaccante anche di categoria superiore per dare sbocco alla manovra. Dalle parti di Marina c’era anche un ex come Ciccio Leone che ha segnato fin qui ben 14 reti e avrebbe potuto fare comodo, o, in alternativa, si sarebbe potuto pensare a un uomo d’area. Sta di fatto che uno dei due obiettivi della società è svanito con l’eliminazione da parte di un Belpasso che ha fatto appena il suo dovere e nel giro di due partite ha tirato solo un paio di volte in porta. Chi sbaglia paga e gli azzurri devono recitare il mea culpa per avere fallito tre dei cinque rigori e per giunta con gli uomini più esperti.

Archiviata la Coppa resta il campionato ma anche qui il cammino è difficile perchè il Ragusa è terzo a pari punto con l’Atletico Gela e il Licata, al secondo posto, sembra ormai fuori portata. I play off sono un terno al lotto ma tuto dipende come a squadra di Utro ci arriverà. Domenica intanto c’è da affrontare la delicata trasferta di Aragona e il risultato non conterà non solo per la classifica ma soprattutto per il morale.

La giornata propone inoltre la sfida tra Marina di Ragusa e Licata. All´Aldo Campo La vicecapolista è favorita ma il Marina ha necessità di riprendere a fare punti dopo alcuni passi falsi. Il Marina non ha giocato domenica scorsa sul campo del Canicattì per il maltempo e il tecnico Gianni Gurrieri ha avuto il tempo di recuperare al meglio alcuni titolari.