Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 502
RAGUSA - 19/02/2016
Sport - Basket, serie C: entrambe le formazioni sono reduci da sconfitte e cercano riscatto

Tra Nova Virtus e Vigor S. Croce derby tutto ibleo

Si gioca domenica alle 18 al PalaPadua. Annunciata una nutrita presenza di tifosi ospiti Foto Corrierediragusa.it

Sarà un derby da serie C ma ne conserva ancora tutti gli ingredienti. Nova Virtus e Vigor S. Croce si affrontano domenica alle 18 sul parquet del PalaPadua per una sfida tutta in chiave iblea e dalla antica rivalità anche se nell’ultimo decennio le due società hanno preso strade diverse. Gli ospiti devono fare risultato per agganciare la quinta posizione in classifica in modo da evitare la retrocessione, i virtussini possono giocare più rilassati forti dei loro 18 punti e di una posizione di media classifica. All’andata finì 50-63 per gli uomini di Di Gregorio lasciando con l’amaro in bocca i tanti tifosi di S. Croce. Per l’occasione ritorna in campo Giacomo Rizzo che da qualche mese è stato a bordo campo: «Per la Vigor è una partita speciale. Ci teniamo e ci siamo preparati in modo intenso in palestra e sul parquet. Giochiamo contro una squadra tecnica ee fisicamente valida. Non partiamo comunque battuti, possiamo giocarcela. Speriamo anche nell’aiuto dei nostri tifosi che approfitteranno della breve trasferta per seguirci».

Grande ex della partita è Cascone sul quale la Vigor conta per scardinare la difesa virtussina. Cascone lo scorso anno militanva tra i biancazzurri ma ha preferito emigrare in questa stagione e vorrà fare bella figura davanti al suo ex pubblico. Entrambe le squadre provengono da sconfitte e vogliono rimettersi in marcia.