Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 778
RAGUSA - 11/02/2016
Sport - Sport equestri: la prima gara del Trofeo Sicilia 2016 ad Augusta

Società Ippica Ragusana si fa onore all´esordio stagionale

Marianna Bracchitta nella categoria B100 con Lombardo ottenendo un ottimo primo posto ex aequo Foto Corrierediragusa.it

E´ cominciata bene la stagione agonistica per la Società Ippica Ragusana. Nella prima tappa del trofeo Sicilia 2016 di alto ad ostacoli tenutasi ad Augusta si sono comportate bene tre amazzoni iblee. Sono stati 380 i partecipanti alla gara ad ostacoli organizzata dall´Adim di Augusta e vi hanno preso parte anche Marianna Bracchitta, Alessia Diquattro e Luisa Malfitano, seguiti in gara dall’istruttore Mario Scribano (foto). Marianna Bracchitta ha gareggiato nella categoria B100 con Lombardo ottenendo un ottimo primo posto ex aequo con un percorso netto e 11mo posto nella classifica combinata. Un primo posto, un terzo posto nella classifica a giudizio, un quindi posto con un percorso privo di errori la domenica, per Alessia Diquattro su Push & Pull del Baroncio nella categoria B110. Buon debutto per Luisa Malfitano su Caprise de Pravia nelle categorie C120 e C125, riservate ai cavalieri di primo grado. Prossimo appuntamento in salto ostacoli per i binomi della S.I.R. sarà la finale del 4° Campionato Provinciale che si terrà a Ragusa il 28 febbraio.

Per il dressage invece la SIR, con il patrocinio della FISE, ha in programma nei giorni 20 e 21 febbraio una manifestazione di «Training Show» ad alto livello. Questo consiste nel riprodurre le condizioni ambientali e tecniche simili a quelle riscontrate nelle gare; un allenamento con giudizio nelle stesse categorie che successivamente saranno affrontate nelle manifestazioni ufficiali. Il "Training Show" sarà preceduto da uno stage federale tenuto dall’amazzone russa Elena Trius. I giudici internazionali Massimo Petaccia (Toscana) e Alessandro Poncino (Lombardia) giudicheranno i cavalieri che parteciperanno all´evento.