Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 14:58 - Lettori online 858
RAGUSA - 03/02/2016
Sport - Calcio, Promozione: si gioca oggi alle 15 all’Aldo Campol’andata dei quarti, ritorno il 17

Ragusa contro Belpasso per Coppa. Tuccitto: "Far bene"

Il successo contro il Marina in campionato ha dato serenità e maggiore convinzione a tutta la squadra Foto Corrierediragusa.it

Neppure il tempo di rifiatare e il Ragusa ritorna in campo. Oggi alle 15 si gioca l´andata dei quarti di Coppa Italia e gli azzurri affrontano il Belpasso. Gli etnei sono squadra temibile e si trovano in zona play off nel girone C: Si sono rinforzati e puntano, come la squadra di Utro, sulla Coppa per andare avanti e tentare la scalata diretta all´Eccellenza.

Il presidente Ettore Tuccitto (foto) analizza il momento del ragusa: "Abbiamo qualche infortunio ma stiamo bene. In Coppa ci sono società molto attrezzate. Mi riferisco al Riviera Marmi, al Licata, al Camaro che sono ancora in gioco e puntano alla vittoria finale. Siamo sereni e impegneremo al massimo anche in funzione del ritorno che si disputerà mercoledì 17". Il Ragusa dovrà fare a meno di Scribano, squalificato, e di Iozzia, per cui il tecnico dovrà inventarsi un esterno difensivo. Potrebbe essere Gomez, apparso tra i più in forma contro il marina e molto duttile. In avanti potrebbe essere il momento di Malgioglio, che finora ha disputato solo qualche scampolo di gara. Utro deve anche guardare a dosare le forze perchè sabato è in programma il derby con il New Team, altra gara delicata anche per i precedenti della partita di andata.

E´ successo domenica:
Ragusa-Marina di Ragusa:2-0
Marcatori: Nigro su rigore al 26´pt, Gatto 43´st

Ragusa: Cavone 6, Scribano 6, Iabichella 6, Gatto 6, Pianese 6, Nigro 6, Gomez 7, La Terra 6, Anania 5, Ferrante 6 (7´st Pecorari 5), Sella 6

Marina Ragusa: Sisino 4, Grimaldi 5 (20st Carnemolla 5), Scalone 6, L. Iapichino 6 (17´st Agosta 5), Strada 6, R. Iapichino 6, Militello 5, M. Occhipinti 5, D. occhipinti 6, LLeone 6, Di Pasquale 5

Arbitro: Puglisi di Siracusa 6


Una papera di Sisino spiana la strada della vittoria al Ragusa. Il portiere dei rossi si impappina su un retropassaggio di Strada, cerca di liberarsi in dribbling di Anania e lo falcia da dietro. Rigore netto e vantaggio Ragusa (foto). Gli azzurri (oggi in maglia bianca) hanno comunque meritato i tre punti se non altro per avere mantenuto sempre il controllo delle operazioni lasciando pochissimo agli avanti avversari. Solo in un´occasione i rossi di Gianni Gurrieri sono andati vicinissimi al gol quando al 40 un´azione di Leone sulla destra ha costretto Cavone alla respinta, è arrivato sulla palla Damiano Occhipinti che ha appoggiato verso la rete sguarnita ma Scribano ha salvato in scivolata. Per il resto Marina velleitario e poco preciso nel fraseggio a centrocampo. Nel Ragusa ha impressionato bene Gomez che ha cucito il gioco in mezzo al campo e si è inserito bene da dietro.

La squadra di Utro ha puntato molto su Sella che, pur giocando sula destra, è stato incisivo e pericoloso non trovando, tuttavia, la conclusione giusta. Ottimo l´iniziativa di La Terra al 25´ che fa filtrare palla in mezzo per Sella, che arriva da dietro si presenta davanti a Sisino ma calcia sul portiere in uscita. Nel secondo tempo il Ragusa ha controllato il gioco e lasciato poco al Marina. A 2´ dalla fine punizione di Gatto dal limite per fallo su Anania. La pennellata è perfetta e chiude i conti. Per il Marina è la quarta sconfitta su quattro gare tra coppa e campionato contro il Ragusa. Per gli azzurri ci sono ora due gare molto delicate: mercoledì l´andata di Coppa contro il Belpasso e sabato il derby contro il New Team.

E´ successo domenicca:
A. Gela-New Team:1-0
Marcatore: Ascia al 47´st

New Team: Campo, Licitra, Khalfouni, Barnabò, Brullo, Rovetto, Gurrieri, Vitale, Drago (16´st Zocco), Vicari, Licitra G (10´st Cultrera)


Il cannoniere Ascia condanna il New Team al secondo minuto di recupero dalla fine. Dopo avere costretto alla sconfitta il Marina di Ragusa la settimana prima il cannoniere gelese ha usato lo stesso trattamento per i gialli ragusani. Sugli sviluppi di un calcio d´angolo Ascia, 15 gol in campionato, si è coordinato e trafitto l´incolpevole Campo. Il New Team è uscito sconfitto dopo una gara di sacrificio e abnegazione anche per via delle tante assenze dei titolari, tra cui Pellegrino, Bonarrigo e Conti. Vicari ha cercato di impensierire la difesa gelese in un paio di occasioni ma Polessi ha sventato la minaccia. Tanta recriminazione in casa New Team per l´esito della gara xhe accentua il momento no degli uomini di Giglio, ora attesi dal delicato derby con il Ragusa di sabato prossimo.

I risultati della quinta giornata di ritorno (31 gen. 2016):
A. Gela-New Team: 1-0
Canicattì-S. Croce:1-1
Casteltermini-Aragona:2-2
Comiso-A. Caltanissetta:3-1
Licata-Ravanusa:2-1
Ragusa-Marina Ragusa: 2-0
Nissa-Macchitella:2-0
Riposa: Palma

La classifica:
Nissa 47
Licata 39
A. Gela 35
Ragusa 33
Canicattì 32
S. Croce 28
Aragona 26
Marina Ragusa 25
New Team 23
A. Caltanissetta 22
Macchitella 22
Casteltermini 18
Ravanusa 16
Comiso 13
Palma 11