Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 280
RAGUSA - 21/01/2016
Sport - Calcio, Promozione: Marina di Ragusa affronta Atletico Gela all’Aldo Campo

Il S. Croce prova lo sgambetto alla capolista Nissa

Nella squadra di La Vaccara quattro assenze importanti nella sfida più delicata. New Pozzallo riposa Foto Corrierediragusa.it

Sfida interessante tra Atletico Gela che affronta all´Aldo Campo il Marina di Ragusa. La squadra di Gianni Gurrieri è in netta ripresa, viene da una serie positiva ed ha ritrovato compattezza. Inoltre può contare sul capocannoniere del girone, Ciccio Leone, che con i suoi 15 gol ha rilanciato i rossi. Partita apertissima dunque e seguita con un occhio attento anche dal Ragusa che potrebbe avvantaggiarsi da uno stop all´´Atletico, avanti di appena due punti in classifica rispetto agli azzurri.

Il Santa Croce ospiterà la capolista Sport Club Nissa in una situazione difficile per le diverse assenze sebbene il morale è su alti livelli dopo le ultime buone prestazioni. Nella formazione biancoazzurra mancheranno per squalifica La Vaccara, Arena, Iurato e Cassibba, i primi tre espulsi domenica scorsa direttamente dall’arbitro siracusano Orlando nel derby con il Ragusa e il quarto per il quale, essendo diffidato e poi ammonito a Ragusa, è scattata anche per lui la squalifica. Continuerà poi a mancare per infortunio Andrea Buscema mentre potrebbe essere in campo Damiano Buscema che sembra aver recuperato dall’infortunio e che in coppia con Puglisi a centrocampo potrebbe costituire un ottimo supporto alla difesa e un valido sostegno per l’attacco. Il tecnico La Vaccara conta sui giocatori che hanno consolidato la loro qualità di gioco nell’ultimo mese e mezzo di campionato anche se dovrà fare ricorso a qualche giovane della «Primavera» per sopperire alle assenze.

La New Pozzallo osserverà il suo turno di riposo che le servirà per recuperare la forma fisica e affrontare la fase finale del campionato per lottare per la salvezza, ormai unico obbiettivo della stagione.