Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 491
RAGUSA - 15/01/2016
Sport - Calcio, Promozione: si gioca la terza giornata di ritorno, ospiti senza Damiano e Andrea Buscema

Per il Ragusa l´insidia del derby con il S. Croce degli ex

Il tecnico Salvatre Utro dovrà fare a meno dello squalificato Iozzia ma avrà l’attaccante Loui Gomez Foto Corrierediragusa.it

Partita delicata per il Ragusa. Non solo perchè è un derby ma soprattutto per i riflessi di classifica. Il S. Croce è infatti ad un solo punto dalla zona play--off, occupata dagli azzurri e punta a recuperare lo svantaggio. Gli uomini di La Vaccara sono dunque molto motivati e in una fase di ascesa del loro campionato mentre il Ragusa non vince dal lontano 2 dicembre e nel frattempo ha inanellato tre sconfitte ed un pari deludente. Domenica scorsa infatti sul campo della quartultima in classifica, il Ravanusa, gli azzurri non sono riusciti a sfondare nonostante abbiano creato numerosi azioni da gol.

A soccorso del tecnico Salvatore Utro ci sarà finalmente l´attaccante Loui Gomez, 19 anni, guineano, che ha ottenuto il transfer ed è stato dunque tesserato dal Ragusa. il giocatore si allena da tempo con gli azzurri ma non è potuto scendere in campo proprio per motivi legati al tesseramento. Si tratta di un attaccante veloce e fisicamente dotato che può risolvere i problemi offensivi degli azzurri che hanno nella capacità realizzativa il loro problema di fondo. Utro dovrà tuttavia rinunciare a Iozzia, perchè squalificato e dovrà dunque trovare un sostituto.

Qui S. Croce di Federico Dipasquale

La formazione di La Vaccara è sospinta dalle buone ultime prestazioni e cercherà di fare lo sgambetto alla quarta in classifica, sfruttando il momento positivo. I biancoazzurri camarinensi dovranno però fare a meno ancora una volta di Andrea Buscema e di Damiano Buscema, infortunati, i cui rispettivi reparti, difesa e centrocampo, risentono comunque dell’assenza dei due. Soprattutto a centrocampo l’assenza di Damiano Buscema è sentita non fosse altro perché l’accoppiata con Puglisi, giunto da poco e che ha subito dimostrato un ottimo livello tecnico, potrebbe dare ulteriore salto qualitativo al reparto e, di riflesso, a quello avanzato.

La squadra comunque gira al meglio. Tutti i singoli negli ultimi due mesi hanno acquistato un sensibile miglioramento della tecnica e i nuovi arrivati si sono subito inseriti negli schemi. Per questo il derby con il Ragusa non viene affrontato con preoccupazione dall’undici biancoazzurro che potrà giovarsi anche della presenza sugli spalti dell’ «Aldo Campo» di Ragusa di un buon seguito di tifosi.