Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1228
RAGUSA - 08/01/2016
Sport - Calcio, Promozione: i rossi di Gianni Gurrieri affrontano il Castletermini all’Aldo campo

Ragusa a Ravanusa cerca vittoria, Marina in casa

Gli azzurri a secco da oltre un mese, recuperati Cavone e Sella al rientro dopo la squalifica Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa ci riprova. La sconfitta interna contro il Licata è arrivata inattesa e mette in discussione la posizione in classifica degli azzurri che devono guardarsi ora anche alle spalle perchè il Canicattì, 25 punti come gli azzurri, è squadra in grande ripresa prova ne sia la vittoria esterna sul campo della capolista Nissa. Ad un punto dagli azzurri c´è il S. Croce che sempre avere ritrovato lo smalto dei tempi migliori grazie ad una saggia campagna acquisti. Il Ragusa accisa vuoti soprattutto in avanti dove non riesce ad andare in gol con facilità. Anche contro il Licata tante le occasioni create ma niente gol. Il rientro di Grupposo e di Pecorari non ha giovato e mister Utro deve inventarsi qualcosa di nuovo. Sul campo di Ravanusa il tecnico avrà a disposizione Sella e il portiere Cavone che potranno dare peso specifico in più Il Ravanusa è reduce dalla sconfitta esterna con l´Atletico Gela ed è impelaagato nella parte bassa della classifica per cui si prevede una gara maschia ma il Ragusa deve assolutamente vincere per non perdere ancora terreno.

Il Marina di Ragusa gioca invece domenica all´Aldo Campo ed affronta il Casteltermini. Gli agrigentini sono terzultimi in classifica e vengono da una pesante sconfitta interna patita per mano del Macchitella Gela. Il Marina, a quota 19, ha tutte le potenzialità per far suoi i tree punti. Ciccio Leone, al suo 12mo gol in campionato, può risultare ancora una volta decisivo ma il Marina deve soprattutto badare a tenere nella fase difensiva che più di una volta non è stata all´altezza.