Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 714
RAGUSA - 21/12/2015
Sport - Volley, B2: primi due set disastrosi per il sestetto di Corrado Scavino

Volley Modica in giornata no, Gupe Pedara passa sul velluto

I biancazzurri restano ancorati a quota 14 in piena zona sicurezza Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica-Gupe Pedara: 0-3 (12-25, 16-25, 20-25)

Volley Modica: Cavallo, Salerno 11, Modica 1,Pappalardo 6, Assenza 6, Chillemi G. 2, Brucia 1, Chillemi S. 1, Sortino (L.)


Niente da fare per il Volley Modica. Pedara è troppo forte e i biancazzurri sono in giornata negativa. Salerno, solo 11 punti, non gira e non riesce a bucare il muro dei vari Martinengo e Mungiello, che in due realizzano ben 40 punti. I primi due set sono sul velluto per gli etnei che non trovano alcuna resistenza nel campo modicano. Corrado Scavino (foto) cerca di rimescolare le carte ma le sue mosse non sortiscono alcun effetto. Nel terzo set con Modica in recupero due decisioni arbitrali contestate dai locali hanno tarpato le ali alla possibile rimonta. In poco più di un´ora Pedara si è aggiudicato il match confermandosi come la squadra più in forma del momento.

Per il Volley Modica un mezzo passo indietro rispetto alle brillanti prestazioni contro Cicala Palermo e Letojanni che avevano dato fiducia a tutto l´ambiente. I modicani restano a quota 14 a metà classifica ma hanno buoni margini di miglioramento soprattutto quando potranno reintegrare nei ranghi il palleggiatore Davide Bocchieri.