Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 485
RAGUSA - 18/12/2015
Sport - Basket: i ragusani di coach Di Martino virtualmente campioni d’inverno

Pegaso Ragusa passa anche sul parquet del´Amatori Messina

Prossimo impegno per quest’anno ancora in trasferta per affrontare Agrigento Foto Corrierediragusa.it

Amatori Messina-Pegaso Ragusa: 46-64

Ancora una vittoria della Pegaso Ragusa ottenuta sul campo dell´Amatori Messina nella gara di recupero del campionato giovanile di basket under 16 d’eccellenza maschile. Ancora priva dell´infortunato Antoci e con Vanacore al rientro, ma non ancora in buona condizione tecnico-fisica, la squadra iblea è riuscita da subito a imporre il proprio ritmo alla gara con capitan Chessari (miglior realizzatore della partita con i suoi 29 punti messi a segno. Il primo quarto si è chiuso con i ragusani in vantaggio sul punteggio di 10 a 18. Seconda e terza frazione di gara più equilibrate con gli attacchi di ambedue le squadre che si equivalgono e con la Pegaso ancora in vantaggio di 10 lunghezze (38-48) sulla squadra di casa.

Nell´ultima frazione di gara Taddeo (9), dopo una prestazione fin lì opaca e nervosa, si risveglia e mette a segno dei punti importanti che permettono alla propria squadra di incrementare il proprio vantaggio e di chiudere con la vittoria sul punteggio finale di 46 a 64. Dice coach Giorgio Di Martino: "Era importante vincere contro una squadra che in casa gioca bene e i ragazzi, pur non giocando al meglio, hanno ottenuto la vittoria. In questo momento stiamo soffrendo per la prolungata assenza di Antoci, che speriamo di recuperare per il big match contro Erice nel mese di gennaio, ma fortunatamente abbiamo dei singoli che prendono per mano la squadra quando non riusciamo ad esprimere un gioco corale". Prossimo appuntamento ad Agrigento, ultima partita del 2015, che vedrà laurearsi la Pegaso Ragusa campione d´inverno.