Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 346
RAGUSA - 10/12/2015
Sport - Basket: nel campionato under 18 brillano ancora i ragazzi di Ninni Gebbia

Pegaso non si ferma, battuto anche il Basket Erice

Migliore realizzatore il trapanese Guaiana con 36 punti, seguito dal ragusano Taddeo autore di 34 punti Foto Corrierediragusa.it

Pegaso Ragusa - Scuola Basket Erice: 103 - 86

La Pegaso continua la sua marcia trionfale nel campionato under 18. I trapanesi sono stati un avversario tosto ma si sono dovuti arrendere nel finale. Bene i Ragusani che con Ciccarello (22) e Taddeo (34) prendono un buon vantaggio consentendo alla Pegaso di chiudere il primo quarto sul punteggio di 27 a 17. Nella seconda frazione di gara Chessari spinge forte sull´acceleratore e guida la sua squadra verso un altro mini break che permette ai ragazzi di coach Gebbia e Dimartino di andare al riposo lungo sul punteggio confortante di 52 a 36. Al rientro in campo i trapanesi cercano di rientrare in partita, spinti da un incontenibile Guaiana che con i suoi 36 punti realizzati risulterà il miglior realizzatore della gara. Ma i ragazzi della Pegaso, sospinti dalla voglia di vincere di Lorenzo Gebbia (foto) (5) e di Comitini (7), ribattono colpo su colpo e chiudono la terza parte di gara ancora in netto vantaggio sul punteggio di 75 a 58.

Ultimo quarto all´insegna del disperato tentativo di rimonta degli ospiti che riescono addirittura a portarsi a soli otto lunghezze dai cestisti iblei che però, con orgoglio, reagiscono guidati da un super Taddeo che realizza tre triple di fila e chiude definitivamente i conti. La Pégaso si aggiudica la vittoria finale con il punteggio di 103-86.

"Partita piacevolissima –dichiara coach Ninni Gebbia– contraddistinta da attacchi che hanno avuto la supremazia sulle difese, complice anche una buona precisione al tiro da tre punti da parte di ambedue le squadre". Prossimo appuntamento sabato alle ore 18.30 al Palaminardi con la Pègaso che ospiterà l’Aquila Palermo, in una gara valida per il campionato under 16 d’eccellenza.