Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 782
RAGUSA - 05/12/2015
Sport - Calcio, Promozione: i rossi di Gianni Gurrieri scavalcano in classifica i gialli di Carmelo Giglio

Marina Ragusa fa suo il derby con Leone e Occhipinti

Gara decisa nel primo tempo, ripresa giocata in dieci dagli ospiti Foto Corrierediragusa.it

New Team-Marina Ragusa: 0-2
Marcatori: 20´pt Leone, 40´ pt Occhipinti

New Team: Taranto, Andolina (1´st Ambrogio), Khafouni, Madera, Bornabò, Rovetto, Bonarrigo, Carfì, Vitale S., Vitaale D (1´st Drago),Cultrera (12´st Buffolino)

Marina Ragusa: Sisino, Grimaldi, Scalone, Militello, Strada, Galeotti, La Rosa, Benvenuto, D. Occhipinti, Leone, Carnemolla

Arbitro: Cusumano di Caltanissetta
Note: espulso Militello al 16´st tempo, 44´ st Madera


Il derby va ai rossi marinari. La cura Giglio non ha funzionato e il New Team deve ancora fermarsi e si vede superato dai cugini marinari. Un periodo nero per i gialli del presidente Vitale che devono subito invertire la rotta. Eppure il New Team aveva cominciato bene colpendo una traversa con Salvo Vitale con Sisino battuto. Il Marina si riorganizza e al 20´ colpisce con il cannoniere Ciccio Leone, che entra in area, si libera di un avversario e con un sinistro secco mette in rete. Il New Team accusa il colpo e il Marina sale in cattedra. Al 40´ il secondo gol che fissa il risultato. Damiano Occhipinti (foto) con un potente colpo di testa raddoppia. Secondo tempo con il Marina in ambasce per l´inferiorità numerica dovuta all´espulsione di Militelo per doppia ammonizione. I rossi comunque rischiano poco e quando Bonarrigo e Vitale sono inacciosi ci pensa Sisino a salvare. E´ la seconda volta in questo campionato che il Marina di Ragusa mantiene la porta inviolata, la prima con il Canicattì. Vittoria meritata. New Team da rivedere e per Giglio c´è un lavoro da fare.