Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 174
RAGUSA - 01/12/2015
Sport - Calcio, Promozione: oggi pomeriggio il recupero della gara non giocata il 21 novembre per la 10ma giornata

Ancora un derby per il Ragusa. Comiso rinnovato cerca punti, gli azzurri chiedono strada per risalire

il successo sull’Atletico Gela rilancia gli azzurri ma la Nissa resta lontana Foto Corrierediragusa.it

Tour de force per il Ragusa. Sarà la quarta partita in dieci giorni prima del turno di riposo in campionato di domenica. Gli azzurri giocano il recupero infrasettimanale contro il Comiso. La gara fu infatti rinviata per il guasto alla caldaia del campo sportivo comisano. Il Ragusa punta ala vittoria, il Comiso a non perdere ancora punti. I padroni di casa sono reduci da una prova positiva sul campo della capolista nei confronti della quale hanno ceduto solo nel finale. Il Comiso è un cantiere aperto perchè con le liste aperte la società punta a rinforzare l´organico a disposizione di Peppe Emmolo. Sono tornati Danilo Gurrieri dal Marina di Ragusa, Mirco Gurrieri e Alessandro Cassibba. Emmolo punta anche sull´attaccante Amato che ha avuto alle sue dipendenze e l´esterno Danilo Farina. Contro il Ragusa il Comiso dovrà tutavia arrangiarsi con l´organico attualmente a disposizione e sarà dura contrastare gli azzurri che cercano senza mezzi termini i tre puti. Salvatore Utro è alle prese con alcune defezioni perchè deve verificare le condizioni di Iozzia e Caccamo oltre a fare i conti con un attacco ormai privo di uomini come Grupposo e Vicari che hanno lasciato.

E´ successo domenica:
Ragusa-A. Gela:4-1
Marcatori: 23´pt Nigro su rigore, 32´ pt di Rosa, 18´st Ascia, 39´st di Rosa, 43´ st Sella

Ragusa: Cavone, Scribano, Cicero, Iozzia (20´st Tumino), Pianese Nigro, Di Rosa, Caccamo (1´st Anania), La Terra, Sella, Patti
Note: espulsi Rodoti e Di Rosa per doppia ammonizione


Quaterna del Ragusa sull´Atletico Gela. Partita sempre in mano agli azzurri che hanno lasciato ben poco agli avversari. Solo il gol gelese, arrivato a metà del secondo tempo, ha fermato il Ragusa che ha comunque ripreso a correre e ristabilito il risultato. Prova positiva dunque nonostante le tante defezioni in casa azzurra e come se no bastasse anche Caccamo e Iozzia sono dovuti uscire anzitempo per acciacchi vari lasciando il posto ad Anania e Tumino rispettivamente. Utro ha cominciato la gara riproponendo La Terra nel ruolo di centravanti boa per non dare punti di riferimento agli avversari. Anche in questa occasione, come contro il New Team, la mossa ha funzionato perchè il giocatore si è mosso bene tra le linee. Il primo gol è stato proprio frutto di un atterramento di La Terra con il conseguente rigore trasformato da Nigro. Il Ragusa non si è fermato ed ha trovato il raddoppio con un tiro secco di Di Rosa (foto). Secondo tempo più in scioltezza per il ragusa che ha il torto di lasciare un pò di campo agli avversari che accorciano. In avanti Anania lotta su tutti i palloni e Di Rosa si trova pronto all´appuntamento per la sua personale doppietta. Chiude Sella in contropiede ad una manciata di minuti dalla fine per arrotondare il successo più che meritato.

I risultati della 12ma giornata di andata (29 nov. 2015):
Canicattì-Casteltermini:2-2
Licata-Palma:4-0
Macchitella Gela-New Team:2-0
Ragusa-A. Gela:4-1
Ravanusa-Aragona:2-1
S. Croce-A. Caltanissetta:3-1
Nissa-Comiso:3-1
Riposa Marina Ragusa

La classifica:
Nissa 36
Licata 26
Ragusa 22*
A. Gela 21
Aragona 17
S. Croce 14
Macchitella 13
Casteltermini 13
New Team 13
Canicattì 13
Marina Ragusa 12
A. Caltanissetta 10
Comiso 6
Palma 3