Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 698
RAGUSA - 21/11/2015
Sport - Calcio, Promozione: gli ospiti hanno contestato la punizione da cui è nato il gol del pareggio

New Team acciuffa il pari a tempo scaduto, rabbia S. Croce

La divisione della posta comunque ci sta tra due squadre che si sono equivalse Foto Corrierediragusa.it

New Team-S. Croce: 1 - 1
Marcatori: 4’ Buscema A., 50’ st Bornabò

NEW TEAM RAGUSA: Licitra, Andolina, Khalfouni, Baglieri (9’ st Zocco Pisana), Bornabò, Rovetto, Ambrogio (18’st Cultrera), Pellegrino, Vitale S., Bonarrigo, Vitale D.. All.re Vacca

SANTA CROCE: La Malfa, Baeli, Silva, Buscema D., Basile (17’st Hjdara), Buscema A., Rimmaudo (35’st La Vaccara), Gurrieri, Puma (24’st Scribano), Arena, Iurato. All.re La Vaccara

Arbitro: Falco di Siracusa.


Una punizione inesistente dall’inesperto e molto giovane arbitro Falco di Siracusa ben 5’ dopo il novantesimo, ha permesso a Bornabò di trovare il pareggio e alla sua squadra di evitare una sconfitta in casa nel derby contro il Santa Croce. Il pareggio ci poteva anche stare tra due squadre che non si sono molto differenziate in campo, ma che sia giunto grazie ad una decisione cervellotica del direttore di gara da cui è scaturito il gol del pareggio non rende giustizia e lascia l’amaro in bocca ai biancoazzurri.

La giacchetta nera siracusana, che già a Santa Croce si era distinto con una direzione arbitrale molto al disotto della sufficienza nell’ultima partita giocata in casa dai camarinensi, è sembrato cercare, nella fase finale della gara, qualsiasi occasione per avvantaggiare la formazione ragusana. Partenza veemente del Santa Croce che già al 4’ passava in vantaggio. Da una punizione di Gurrieri dalla sinistra il cross arrivava in area ad Andrea Buscema che di piatto trovava la conclusione in rete. I gialloneri reagivano allo svantaggio con Salvatore Vitale che prima al 7’ svicolava in area ma, difilato, lambiva di poco il palo e poi al 12’ quando tirava a botta sicura ma La Malfa respingeva. Sul rinvio si avventurava sul pallone Daniele Vitale che tirava verso la porta ma falliva il bersaglio. Dopo queste due sfuriate dei locali la partita si riequilibrava ma al 42’ il Santa Croce si rendeva pericoloso con Iurato che scartava due avversari, si portava sul fondo linea, crossava in centro dove Arena falliva la conclusione in rete.

Nel Santa Croce, nel primo tempo, ha brillato la coppia di centrocampo Damiano Buscema-Gurrieri che riusciva a ben alimentare il gioco per le punte. Buon esordio anche di Silva, giovane di colore del Gambia. Nella ripresa la New Team aumentava gli sforzi per raggiungere il pareggio ma il Santa Croce controllava la gara anche se non riusciva a costruire azioni offensive efficaci in avanti. Poi a tempo abbondantemente scaduto «l’invenzione» del signor Falco che è sembrato un regalo di Natale anticipato per la formazione del New Team.