Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1099
RAGUSA - 14/11/2015
Sport - Calcio, Promozione: gli azzurri ritornano in capo dopo l’andata di Coppa

Per il Ragusa vittoria obbligata contro il Casteltermini

La squadra di Salvatore Utro alla caccia della capolista Nissa avanti di otto punti in classifica Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa torna in campo per affrontare il Casteltermini. Gli agrigentini non hanno mai vinto fuori casa dove hanno rimediato finora due pari ed altrettante sconfitte. Sulla carta, dunque, un avversario alla portata degli azzurri che, dal loro canto, non hanno mai perso e pareggiato solo una volta all´Aldo Campo. Il tecnico Salvatore Utro è alle prese con una lunga serie di infortunati e non potrà sicuramente disporre dei due centrocampisti Iozzia e Bennardo. Incerta anche la presenza del centrale Citronella, da verificare anche le condizioni di Patti e Di Rosa. Il tecnico ricorrerà a La Terra, Tumino e Caccamo per il centrocampo e confermerà il tridente avanzato con Sella e Grupposo sulle fasce con il giovane Anania al centro.

Per gli azzurri l´imperativo è vincere per almeno mantenere le distanze dalla Nissa, capolista sempre vincente e lontana ben otto punti dagli azzurri che, al pari dei nisseni, devono fermarsi per il turno di riposo previsto nel girone. Prima della sosta il Ragusa potrà sfruttare anche la prossima giornata di campionato quando giocherà a Comiso prima di affrontare due sfide importanti quali l´incontro interno con l´Atletico Gela e la trasferta sul campo della Nissa, in programma il 13 dicembre per la 14ma giornata.