Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1171
RAGUSA - 08/11/2015
Sport - Basket, A1: Schio e Lucca vincono e restano insieme in testa alla classifica

Passalacqua si riscatta ma Parma è stato un osso duro

Le ospiti recuperano nel terzo quarto e si fanno innaacciiose, nel finale prevalgono le aquile Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua Ragusa-Lavezzini Parma: 68-61 (parziali:22-15, 35-28, 49-48)

Passalacqua Ragusa: Consolini 2, Gorini 7, Erkic 8, Gonzales 2, Nadalin 13, Little 10, Brunson 14, Micovic 12


La Passalacqua ritorna alla vittoria ma è una faticaccia. Parma si rivela un osso duro e dà filo da torcere alle ragusane soprattutto nel terzo e nel quarto tempino. Brunson (foto di Giovanni Cassarino), all´esordio casalingo, prende la squadra per mano e con la sua potenza fisica toglie le castagne dal fuoco quando Parma si fa più minaccioso. La Passalacqua è partita bene e nel primo quarto prende il largo portandosi a +7; stesso ritmo nel secondo quarto anche se gli errori di misura impediscono alle aquile di prendere il largo.

Al ritorno in campo Clarke, miglior realizzatrice del match, e Ugoka sono devastanti per la difesa di casa e Parma si fa sotto, passando addirittura in vantaggio. Poi un tiro libero di Nadalin consente alla Passalacqua di chiudere sempre avanti a solo di un punto. Nell´ultimo quarto Brunson dimostra di esserci, difende e si fa valere sotto canestro ma anche Nadalin e soprattutto Micovic mettono a segno canestri decisivi per un allungo sicuro che portano la Passalacqua alla vittoria. Partita sofferta ma vittoria convincente anche se ancora Molino deve lavorare per dare il giusto amalgama alla squadra.