Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 576
RAGUSA - 03/11/2015
Sport - Basket: gli under 16 di Gebbia non hanno avuto problemi nella gestione della gara

Pegaso Ragusa travolgente, Agrigento si deve inchinare

Buone prove di Chessari e Taddeo che risultano i migliori realizzatori Foto Corrierediragusa.it

Pegaso Ragusa-Fortitudo Agrigento: 90-27

Pegaso Ragusa: Antoci 12 - Ciccarello 17 – Mercorillo 4 – Leggio – Quartarone –Chessari 27 – Taddeo 22 – Meli 10 – Firrincieli 10 – Salvato 12. Coach:Ninni Gebbia. Ass.coach: Giorgio Dimartino.


Troppo forti i ragazzi della Pégaso Ragusa che, se pur privi dell´infortunato Vanacore, hanno la meglio nel campionato Under 16 d´eccellenza di basket su una Fortitudo Agrigento apparsa molto meno competitiva della scorsa stagione. Partono forte i Ragusani che già al termine del primo quarto sono sul punteggio di 26 a 5 con Antoci (12 punti al suo attivo) che organizza bene il gioco in attacco e che recupera tanti palloni in difesa. Il secondo quarto vede salire in cattedra capitan Chessari (miglior realizzatore della gara con 27 punti) e il pugliese Taddeo (22 punti realizzati) che elargisce assist per la gioia dei compagni di squadra e si va riposo lungo sul punteggio di 64 a 16 in favore dei cestisti iblei.

Nel terzo quarto è la volta di Meli (10) a mettersi in evidenza recuperando diversi palloni in difesa e di Ciccarello, che realizza ben 17 punti, anche se risulta parecchio distratto in fase difensiva; si chiude sul punteggio di 90 a 27. Nell´ultima frazione di gara Salvato (12), Firrincieli (10) e Mercorillo (4) accompagnano la squadra verso la vittoria finale.