Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1218
RAGUSA - 01/11/2015
Sport - Calcio, Promozione: al "Liotta" i marinari sotto di 2 gol già nel primo tempo

New Team buon pari a Canicattì, Marina battuto a Licata

La squadra di Fabrizio Vacca mastica amaro per un gol annullato a Pellegrino proprio nei minuti finali Foto Corrierediragusa.it

Licata-Marina Ragusa:2-1
Marcatori: 15´pt Bonvissuto, 26´pt Venniro, 23´ st Leone

Marina Ragusa: Sisino, Cilia, Occhipinti M., Iapichino, Brada, Tumino, La Rosa, Militello, Occhipinti D., Leone, Pecorari


Il Marina di Ragusa(foto: la formazione in campo al "Liotta") non riesce a fermare la corsa del Licata. Sotto di due gol già nel primo tempo i rossi di Gianni Gurrieri non sono riusciti a recuperare. E´ servito a poco il settimo gol in campionato di Ciccio Leone perchè dopo la realizzazione dell´attaccante ragusano i gialloblù di casa si sono chiusi e non hanno mollato. Prestazione macchiata da due errori nel primo tempo quando al 15´ un errore dei due centrali difensivi ha determinato il gol del vantaggio segnato da Bonvissuto. Alla mezzora un errore in disimpegno su una palla in uscita ha messo in moto il contropiede licatese per la seconda rete di Venniro. Nella ripresa ordinaria amministrazione e il gol su rigore di Leone.

Canicattì-New Team:0-0
New Team: Taranto, Carfì, Paravizzini, Madera, Conti, Pellegrino, Zocco, Ambrogio, Vitale S, Vitale D., Bonarrigo


Buon punto per il New Team ma i ragusani masticano amarro. Ad un minuto dlala fine infatti l´arbitro ha annullato un gol messo a segno di testa da Pellegrino su cross dalla linea di fondo. Una decisione quantomeno dubbia che ha privato i gialli della vittoria. La gara è stata giocata sotto una pioggia copiosa e nel secondo tempo il campo si è ridotto ad una risaia rendendo difficile il controllo della palla. Il New team ha controllato i locali e creato qualche situazione interessante con Pellegrino e Bonarrigo anche perchè dal 15´ del secondo tempo il Canicattì è rimasto in 10 per l´espulsione di un difensore che ha colpito un avversario a gioco fermo. Il New Team continua dunque la mini striscia positiva e aggancia in classifica il Marina di Ragusa a quota 9.