Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1083
RAGUSA - 16/10/2015
Sport - Basket, A1: la prima trasferta delle biancoverdi su un campo difficile come quello campano

Passalacqua a Battipaglia per continuare a vincere

L’americana risulta dopo due gare la migliore realizzatrice del campionato. Brunson ha vinto il titolo Wnba Foto Corrierediragusa.it

E´ la prima trasferta per la Passalacqua. L´opening day che ha visto l´esordio delle biancoverdi contro il Cus Cagliari rappresentava una sorta di campo neutro mentre ora bisognerà affrontare il caldo clima del parquet di Battipaglia. Squadra tosta, attrezzata per far bene. "Battipaglia è una squadra costruita sull’asse delle tre straniere – commenta coach Nino Molino – Zanoguera, di scuola americana, è una giocatrice giovane ma di grande talento come ha dimostrato nel precampionato, Treffers, è un’atleta molto fisica, giovane e grande rimbalzista d’attacco, e poi c’è la ciliegina sulla torta del mercato rappresentata da Gray, centro titolare di Atlanta nella Wnba: giocatrice che ha dimostrato buoni numeri, grande presenza in area e che si candida ad essere la leader di questa squadra. Il tutto con tante italiane giovanissime, come Bonasia e Tagliamento, che hanno vestito le maglie delle nazionali giovanili. E´ Una squadra che gioca molto in transizione con tiro rapido, si gioca in un palazzetto piccolo e sempre pieno di tifosi, dunque cercheranno di metterci in difficoltà».

Trasferta dunque impegnativa per le aquile che possono mettere in campo una squadra convinta dei propri mezzi e in crescita. La trascinatrice, da pronostico sarà Camille Little, che finora è la migliore realizzatrice del campionato con 47 punti. l´ala americana contro Sesto ha chiuso con un 23 da tre punti e 9 rimbalzi. Numeri importati ma anche una prestazione tecnica di livello che confermano il valore di un´atleta che potrà far dimenticare Ashley Walker.

Non da meno i numeri di capitan Jenifer Nadalin che ha realizzato una doppia nei 26´ giocati, 10 punti e 12 rimbalzi. Anche Maya Erkic ha fatto la sua parte e risulta la seconda migliore realizzatrice della squadra con 26 punti, 13 a partita. E´ chiaro che il giudizio definitivo sulla squadra e la sua consitenza tecnica si potrà dare quando arriverà in sede Rebekkah Brunson (nella foto), fresca di titolo Wnba con i Minnesota Lynx. Brunson è abituata a vincere avendo conquistato due scudetti con Taranto e ora il prestigioso titolo della lega statunitense.

L’arrivo a Ragusa della lunga statunitense è previsto per la fine della prossima settimana e quindi i tifosi potranno salutarla probabilmente in occasione della gara interna con Vigarano in programma il 25. Brunson potrebbe già scendere in campo invece per la trasferta di Umbertide del 1 novembre. «Siamo molto onorati – dice il presidente Gianstefano Passalacqua - di avere portato a Ragusa una giocatrice fresca di titolo Wnba. Non vediamo l’ora che possa inserirsi nel gruppo e che dia il suo importante apporto, in modo che la squadra possa anche lavorare a ranghi completi".