Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 690
RAGUSA - 06/10/2015
Sport - Calcio, Promozione: sarà la prima stracittadina in assoluto in un campionato ufficiale

Tra Ragusa e Marina è tempo di derby, azzurri favoriti

In Coppa Italia due successi e otto gol per la squadra di Utro contro i rossi di Gianni Gurrieri Foto Corrierediragusa.it

Il migliore attacco del girone (dopo la capolista Nissa) contro la peggior difesa (dopo quella del Ravanusa). E´ questo uno dei temi del primo derby ufficiale di stagione tra le squadre della città che si gioca domenica all´Aldo Campo. Sulla carta gioca in casa il Marina e il Ragusa (nella foto: la formazione) si ritrova in trasferta in casa propria ma il fattore campo non inciderà più di tanto.

Gli azzurri di Salvatore Utro hanno rifilato ben otto reti, subendone due, nelle due gare di Coppa Italia disputate tra le due squadre e vanta una intelaiatura costruita per la promozione. Di contro il Marina di Gianni Gurrieri sta facendo del suo meglio, ha già totalizzato due vittorie e si trova a metà classifica con una squadra che ha brillato in fase offensiva, sette gol segnati con Pecorari e Leone sugli scudi, ma ha il tallone di Achille nella difesa. Il Ragusa non può fare sconti di sorta perchè è all´inseguimento della capolista Nissa e non rallentare.

Gli azzurri godono di buona salute, hanno trovato il giusto assetto in campo e registrato il reparto difensivo con la cerniera formata da Pianese e Citronella. Una fascia mediana di tutto rispetto e un attacco che in qualche modo va sempre a segno grazie alla fantasia e alla forza dei vari Grupposo, Vicari, Livia e Anania. Utro deve trovare ancora la giusta posizione per Grupposo più adatto a giocare sulla fascia che al centro e scegliere uno schieramento a tre piuttosto che a due. Il derby dovrebbe portare sugli spalti spettatori in più sia per la novità sia per gli interessi di classifica. Il Marina aspetta ancora il campo di contrada Gaddimeli e prima di lasciare l´Aldo Campo non rifiuta l´idea di fare uno sgambetto al più titolato avversario.

E´ successo domenica:

Ragusa-Macchitella Gela:2-1
Marcatori: 30´pt Livia, 43´st Di Rosa, 45´st Alessi

Ragusa: Cavone, Scribano, Cicero,Bennardo, Pianese, Citronella, Iozzia (4´st La Terra), Caccamo, Livia (24´st Vicari), Grupposo, Sella (10´st di Rosa)


Il Ragusa resta imbattuto e risale in classifica. Nonostante lo striminzito punteggio gli azzurri hanno dominato la partita contro il Macchitella ed hanno avuto il torto di non realizzare almeno un altro paio di occasioni da gol create nell´arco dei 90´. Già nel primo tempo, prima del vantaggio ottenuto da Livia, la squadra di Utro ha avuto la possibilità di andare in gol con Gruppposo. Lo stesso attaccante al 30´ ha servito un pallone invitante dalla sinistra per Livia che ha messo in rete di testa. Nel secondo tempo padroni di casa ancora avanti alla ricerca del gol. Bennardo con una sforbiciata sfiora la traversa. Utro cambia lo scacchiere nel corso del secondo tempo inserendo Di Rosa, La Terra e Vicari. E´ Di Rosa su lancio di Bennardo a liberarsi in slalom di due uomini e mettere in rete. Il Macchitella segna la rete della bandiera con Alessi che raccoglie una punizione per fallo di Citronella.

Atletico Gela-Marina di Ragusa:3-1
Marcatori: 4´ e 7´ pt Vittoria, 7´st Leone, 17´st Giarrizzo

Marina di Ragusa: Sisino, Criscione, Cilia, Occhipinti (18´st Rizzo), Strada, Gulino (41´pt Iapichino), Militello, La Rosa (30st Nei), Pecorari, Leone, La Rocca

Non basta un gol del´ex Ciccio Leone al Marina per fare risultato al "Presti". L´Atletico si è rivelato avversario ostico sin dai primi minuti e già nel primo tempo gli ospiti ragusani erano sotto di due gol. Partenza choc per il Marina che nei primi 7´ subisce una doppietta con lo scatenato Vittoria, prima con un diagonale e poi di testa. Reazione nella ripresa con Leone che finalizza un azione in linea, si presenta davanti al portiere e mette in rete. Ci pensa Giarrizzo a ristabilire le distanze e fissa con un bel sinistro il risultato sul 3-1 arriva il terzo gol dei locali che fissa il risultato finale. Domenica gran derby per il Marina contro il Ragusa.