Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 788
RAGUSA - 23/09/2015
Sport - Rugby, serie C. amichevole di lusso al campo di via della Costituzione domenica alle 12

Padua, la prima amichevole è contro Amatori Messina

La corazzata peloritana si è rafforzata e punta alla promozione in serie A Foto Corrierediragusa.it

Domenica si torna a giocare in preparazione del campionato. Il Padua torna a giocare. Domenica alle 12 sul campo di via della Costituzione i paduini affrontano infatti l’Amatori Messina in amichevole. La corrazzata peloritana si è rafforzata e punta alla promozione in serie A.

Ma a German Greco, il coach biancazzurro (nella foto), tutto questo interessa veramente poco: "Studierò soprattutto a come si muoveranno i ragazzi, alla loro capacità atletica; presterò attenzione a come reagiranno alla fatica, al contatto fisico. Il resto, il gioco, mi interesserà relativamente, perché al momento abbiamo lavorato sull’atletismo ed è a quello che guarderò. E´ un incontro di preparazione e in quel modo si deve guardare. Vincere o perdere non farà differenza. Il nostro obiettivo è quello di arrivare in forma all’inizio del campionato e la partita di domenica mi servirà per avere quanti più dati possibili sul nostro attuale livello di forma. Sarà un test probante perché saranno ottanta minuti molto impegnativi, giocati con una squadra veramente forte, ma non sarà nulla di più che una semplice verifica".

Proprio perché si tratterà di un test, Greco ha intenzione di far ruotare tutti i suoi giocatori: «Schiererò dal primo minuto un XV che non sarà necessariamente quello che vedrete in campionato e poi pian piano farò entrare tutti quelli che in queste settimane si sono allenati con costanza. Non giocheranno solo gli infortunati e chi, per un motivo o per un altro, ha dovuto saltare parecchi allenamenti".