Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1226
RAGUSA - 18/09/2015
Sport - Basket, A1: al PalaMinardi è partito il primo memorial "Francesco Passalacqua"

La Passalacqua si presenta a suon di canestri contro Orvieto. Monique Ndjock top scorer

Pochi tifosi sugli spalti ma per coach Molino buone indicazioni sullo stato di forma delle sue giocatrici Foto Corrierediragusa.it

Ecco la Passalacqua (nella foto di Giovanni Cassarino la formazione scesa in campo). La prima uscita della nuova stagione, salutata da uno scarso pubblico, ha visto le biancoverdi battere Orvieto per 84-67. Netta la diffrenza fisica e tecnica tra le due squadre che si ritroveranno nel prossimo campionato di A1. Si è presentata a suon di canestri Monique Ngo Ndjock, autrice di 25 punti con 12/16 dal campo e migliore realizzatrice della gara. Chiara Consolini e Maja Erkic, le altre due nuove attese con curiosità, hanno realizzato rispettivamente con 16 e 13 punti ed hanno fatto la loro parte fino in fondo. Regolarmente in campo il play Debora Gonzales.

Per l´ Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto miglior realizzatrice Emilia Bove con 20 punti. Il primo memorial intitolato allo scomparso Francesco Passalacqua, padre dell´attuale presidente Gianstefano Passalacqua, continua sabato alle 16.30 Battipaglia-Orvieto e a seguire la sfida tra le biancoverdi e Palermo. Domenica alle 11 si incontrano Palermo e Orvieto e nel pomeriggio alle 18 il match tra la Passalacqua e Battipaglia. Non ci sarà classifica finale ma solo la premiazione delle migliori atlete in campo.

Per coach Nino Molino è la prima vera possibilità di vedere all´opera la squadra dopo tre settimane di allenamenti contro formazioni di categoria. Battipaglia, in particolare, è quintetto agguerrito. Il coach ragusano deve fare tuttavia a meno delle due americane, Camille Little e Rebekkah Brunson e dell´ala Lia Valerio. La Little ha confermato il suo arrivo mercoledì per cui sosterrà il suo primo allenamento con le compagne giovedì. La Brunson, impegnate nelle finale del campionato Wbna, arriverà solo a pochi giorni dall´inizio del campionato.