Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:11 - Lettori online 1767
RAGUSA - 16/09/2015
Sport - Rugby, serie C: iniziata la quarta settimana di allenamenti agli ordini di coach German Greco

Peppe Iacono non si muove e resta al Padua Rugby

Il capitano aveva ricevuto un’allettante offerta dell’Amatori Catania ma ha scelto il biancazzurro ragusano Foto Corrierediragusa.it

Peppe Iacono (nella foto) resta al Padua. Il capitano ha rifiutato l´allettante offerta dell´Amatori Catania, formazione di serie B, che punta alla promozione, e ha confermato di volere giocare ancora con i colori biancazzurri. Dice capitano Iacono: "Il mio cuore è biancazzurro, e al cuore non si comanda. Fuor di metafora, cinque anni fa ho sposato il progetto del Padua e non voglio adesso tradirlo. Anche perché si tratta di un progetto in cui credo molto e, insieme a tutti i miei compagni, anch’io voglio dare il mio contributo". Buone notizie dunque per coach German Greco che si appresta alla quarta settimana di allenamenti.

Dice il tecnico: "E´ partita la seconda fase della preparazione: insieme al lavoro atletico abbiamo iniziato a dedicarci anche alla tecnica. Stiamo lavorando duro ma l’ambiente è sereno e non mancano i momenti goliardici. Lo ripeto, i ragazzi sono dilettanti e se non si «dilettano» non resisterebbero a lungo a queste sollecitazioni. Per giocare a rugby ai nostri livelli bisogna anche divertirsi. Per fortuna al Padua ci si riesce". La società ha intanto comunicato che Peppe Burgio, che la scorsa stagione guidava nel Aquile Iblee, affiancherà invece German Greco alla guida della prima squadra.

Definiti infine gli incontri di precampionato. Saranno due gli appuntamenti, entrambi al campo di via della Costituzione: il primo, prestigioso, domenica 27, con l’Amatori Messina e il secondo, sabato 3 ottobre, con Audax Ragusa, Syrako Siracusa e Briganti di Librino in un quadrangolare che ha già il sapore di campionato.