Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 853
RAGUSA - 11/09/2015
Sport - Calcio, Promozione: impegnate sei squadre iblee, 5 nel girone D, il Pozzallo nel girone C

Ragusa super favorito parte da Licata. Marina "esordiente" e pronto a far bene

Azzurri senza Patti, Ronnie Valerio e Sella al "Liotta". Marina affronta all’Aldo Campo il Palma Foto Corrierediragusa.it

Promozione al via con il Ragusa superfavorito. Gli azzurri (nella foto una recente formazione) si presentano con una squadra rafforzata su un impianto già solido nella scorsa stagione. Il ds. Cesare Sorbo, l´allenatore Salvatore Utro hanno messo insieme alcuni tasselli importanti per ritoccare i reparti inserendo giovani di qualità e giocatori di esperienza. Di assoluta garanzia la coppia centrale difensiva con Citronella e Pianese e il portiere Cavone. Nelle fasce i vari Scribano, Ronnie Valerio e Iapichino sono già collaudati, mentre a centrocampo la riconferma di Bennardo e Kevin Valerio e l´inserimento di La Terra dà robustezza a tutto il reparto. Il tridente formato da Sella, Livia e Vicari con i vari Di Rosa e Patti a supporto sulle fasce promette una buona quantità di gol. A Licata, tuttavia, Utro non potrà schierare gli infortunati Sella, Ronnie Valerio e Patti. Il Ragusa parte con i favori del pronostico anche se il girone D è un´incognita per la presenza delle squadre agrigentine di cui si sa poco. L´esordio degli azzurri al "Dino Liotta" a Licata da questo punto di vista dirà molto sulla effettiva consistenza di una squadra che è stata costruita per vincere e ha tutti i presupposti di tranquillità societaria per farlo.

Nello stesso girone giocano anche le due neo promosse Marina e New Team che per vari risvolti possono dare fastidio agli azzurri. Il Marina gioca domenica all´Aldo Campo contro il Palma di Montechiaro. E´ una prima assoluta per la squadra marinara che è stata ripescata dopo cinque anni in cui ha sfiorato la promozione agli spareggi. Gianni Gurrieri ha una squadra competitiva anche se ancora deve trovare il giusto amalgama. Ciccio Leone e Robert Pecorari sono le punte di diamante della formazione marinara anche se la squadra ha ancora bisogno di qualche puntello in difesa. Contro gli agrigenti mancheranno gli infortunati Rizza e Agosta e lo squalificato Farina. Il tecnico Gurrieri dovrà fare i conti anche la necessità di disputare le gare interne all´Aldo Campo mentre gli allenamenti si svolgono regolarmente nel campo di contrada Gaddimeli in attesa che i lavori di adeguamento della struttura siano completati e il Marina ritorni nella sua "casa".