Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 979
RAGUSA - 27/08/2015
Sport - Rugby, serie C: cominciati gli allenamenti sotto la guida del riconfermato coach German Greco

Il Padua riparte dalla serie C e pensa già alla promozione

Una quarantina di atleti partecipano agli allenamenti in vista del campionato che parte il 18 ottobre Foto Corrierediragusa.it

Il Padua Rugby ricomincia dalla serie C. Via agli allenamenti con una quarantina di atleti sotto la guida di German Greco, che per questa stagione sarà assistito dal nuovo preparatore atletico Maurizio Parisi.
Coach Greco è fiducioso per la stagione che si apre: "Ho visto tanta voglia di giocare e di riscattarsi. Per qualche settimana ci concentreremo soprattutto sulla parte atletica, poi ci dedicheremo maggiormente alla tecnica". Considerando che il fischio d’inizio al campionato sarà dato il 18 ottobre, lo staff ibleo avrà tutto il tempo per arrivare in forma alla prima giornata.

Da squadra proveniente dalla serie B, il Padua parte con i favori del pronostico e il presidente Vindigni non gioca a nascondersi: "Come sempre noi puntiamo all’obiettivo più alto, che quest’anno coincide con il pronto ritorno nel campionato cadetto". Gli fa eco coach Greco: "L’obiettivo è la B, che però vogliamo raggiungere non in modo casuale ma giocando bene. Vogliamo essere protagonisti di questo campionato, e per esserlo bisogna lavorare tanto e bene".

Ma che Padua sarà quello di quest’anno? Ci risponde ancora l’allenatore argentino: «Negli uomini sarà più o meno lo stesso della scorsa stagione. La differenza sarà che, iniziando adesso la preparazione, avremo una squadra più riposata rispetto a quella che ho trovato quando sono arrivato lo scorso dicembre e che quindi non arriverà stremata alla fine della stagione».
I ragusani, non avendo raggiunto il numero minimo di partite da disputare per la categoria Under 14, partiranno con un -4 in classifica. Di questo coach Greco non sembra preoccuparsene più di tanto: «Quattro punti, in un campionato come la C1 non sono tanti da recuperare. Lo faremo vincendo bene".