Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 910
RAGUSA - 07/08/2015
Sport - Calcio, Promozione: per una dimenticanza l’Atletico Gela era stato escluso

Promozione con 5 iblee. New Pozzallo nel girone C

Sono le tre squadre del capoluogo, Ragusa, New Team e il ripescato Marina di Ragusa, S. Croce e Comiso (ripescato) Foto Corrierediragusa.it

E´ cambiata la composizione del girone B di Promozione. Il New Pozzallo è stato inserito nel girone C ed al suo posto nel girone C entra l´Atletico Gela. La ragione è data dalla "dimenticanza" del Comitato siculo nell´inserimento della società gelese negli organici della Promozione per via della vicenda della fusione annunciata con il Modica, poi non concretizzatasi. Con una squadra in più nel girone D il Comitato regionale ha spostato il New Pozzallo nel girone delle siracusane e catanesi per motivi di vicinanza geografica inserendo l´Atletico Gela nel D. A questo punto sono cinque le squadre iblee che sono state inserite nel girone. Tre ne avevano diritto, Ragusa, S. Croce, e New Team Ragusa, altre due Comiso e Marina di Ragusa sono state ripescate.

Ragusa fa il botto con ben tre squadre e l´Aldo Campo (nella foto) diventerà molto affollato nel fine settimana. Per Marina di Ragusa e New è un autentico esordio ma la notizia del ripescaggio nella frazione marinara è stata accolta, seppur attesa, con grande entusiasmo. La squadra del presidente Carmelo Alabiso e del tecnico Gianni Gurrieri si sta già preparando per l´esordio. Fa festa pure il Comiso dopo la retrocessione. Sulle quindici formazione nel girone cinque dunque saranno ragusane e la corsa per la promozione passerà certamente dagli iblei. Nel girone sono state inserite tre formazioni del nisseno (Sport Club Nissa, Atletico Caltanissetta e Atletico Gela), sei agrigentine (Aragona, Licata, Canicattì, Casteltermini, Palma e Ravanusa).