Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 879
RAGUSA - 30/06/2015
Sport - Calcio: il termine per l’iscrizione ai vari campionati è fissato per martedì 21 luglio

Calcio ibleo in piena crisi tra ritiri e ripescaggi

In Eccellenza disponibile un posto, in Promozione 3 caselle vuote ma la situazione è in piena evoluzione. New Team Ragusa e S. Croce isole felici Foto Corrierediragusa.it

Un posto in Eccellenza, 3 in Promozione. Comincia a delinearsi il quadro dei campionati dilettantistici siciliani dove saranno impegnate sei squadre iblee; il Modica unica presenza in Eccellenza, Ragusa, New Team, Pozzallo, S. Croce e Vittoria in Promozione. Ci sono situazioni in evoluzione e gli addetti ai lavori pensano che altre società non riusciranno a perfezionare l´iscrizione lasciando liberi altri spazi per la felicità di chi vuole salire di categoria. Il termine per l´iscrizione ai vari campionati (servono 6 mila 500 euro) è fissato per martedì 21 luglio e molte società sono ancora alle prese con problemi economici e di sopravvivenza.

Delle sei iblee Modica, Vittoria, New Pozzallo e Ragusa sono quelle che soffrono di più anche se per motivi diversi. Sta di fatto che i due gironi di Eccellenza saranno riproposti a 16 squadre ciascuno ed all´appello al momento manca la 32ma società. Il Comitato siculo ha reso noti i criteri per i ripescaggi e tra questi sono favorite innanzitutto le società che hanno partecipato ai play off, che non sono state invischiate in illeciti sportivi, hanno un campo sportivo agibile ed una situazione economica "idonea".

Il ripescaggio può essere chiesto entro il 3 agosto sia per l´Eccellenza sia per la Promozione. Il quadro delle società iblee si presenta con molte sfumature di grigio. Il Modica non riesce a venir fuori da una situazione difficile e il presidente Bellia è pronto a depositare i libri contabili all´Agenzia delle Entrate, il che comporterebbe la cancellazione della società. A Ragusa e Vittoria non si muove nulla, a Pozzallo c´è il problema del campo sportivo. Senza la disponibilità dell´impianto la società rinuncerà al campionato. New Team Ragusa e S. Croce sono invece con le carte a posto e pronte a partire tanto da avere già programmato alcuni acquisti.