Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1148
RAGUSA - 12/06/2015
Sport - Ciclismo: il 27enne ciclista ragusano si prepara per il Tour

Per Damiano Caruso festa grande al "Pedale Ibleo"

Familiari, amici e dirigenti della società in cui ha cominciato la carriera non hanno voluto mancare l’appuntamento per festeggiare l’ottavo posto al Giro d’Italia Foto Corrierediragusa.it

E´ stata festa nella sede del "Pedale Ibleo". Damiano Caruso (nella foto), reduce dal Giro d´Italia, è stato abbracciato dai vecchi amici e dai dirigenti della società nella quale ha mosso i primi passi. Affollatissima la sala perchè nessuno ha voluto mancare all´appuntamento soprattutto i componenti del "Damiano Caruso fan club" che sul web ha raccolto ben 1.500 adesioni. A fare gli onori di casa sono stati Giovanni Ruggieri e Giovanni Gulino, presidente e vice presidente del «Pedale Ibleo», che non hanno potuto fare a meno di riandare indietro nel tempo ed hanno ricordato i momenti più salienti della carriera del loro hanno ripercorso con passione i momenti più importanti della carriera di Caruso. Commosso il giovane 27enne ciclista ragusano "«Ritorno qui sempre con grande entusiasmo, a Ragusa ci sono le mie radici, la mia famiglia , i miei affetti. Resterò qualche giorno per rilassarmi prima di riprendere gli allenamenti la prossima settimana".

Damiano si preparerà per il Tour de France dove correrà sempre per la squadra svizzera della Bmc Racing Team. Avevo la possibilità di andare alla Vuelta - ha detto Caruso - ma il Tour è il Tour. Per un ciclista che come me vi partecipa per la prima volta rappresenta qualcosa di indescrivibile e scegliere è stato davvero facile. Farò il gregario di Tejay Van Garderen cercando di essere d’aiuto per tutta la squadra". Il ciclista ragusano cercherà di mettersi in mostra come ha fatto al Giro dove è arrivato all´ottavo posto. Per lui al Tour ssi preparano saranno 21 tappe, di cui una cronometro individuale e una cronometro a squadre per un totale di 3360 chilometri.