Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:19 - Lettori online 1592
RAGUSA - 11/06/2015
Sport - Basket, A1: finora quattro riconferme e il ritorno di Micovic per il nuovo roster

L´azzurra Consolini giocherà con la Passalacqua, ora si cercano 2 americane

Scontata la partenza di Pierson e quasi certa anche quella di Ashley Walker che andrà allo Schio. Mancano ancora quattro pedine Foto Corrierediragusa.it

Chiara Consolini (nella foto di Giovanni Cassarino al Palaminardi nella gara contro Umbertide) è la nuova guardia della Passalacqua. La società e l´atleta veneta, 27 anni, hanno trovato l´accordo per la prossima stagione. Consolini ha giocato la scorsa stagione nelle fila di Umbertide con cui ha realizzato quasi 13 punti di media a partita su 35 minuti di utilizzo, tirando con il 45% da due, il 32% da tre e il 71% dalla lunetta e risultando di gran lunga la migliore delle italiane della propria squadra per punti segnati, con 362 punti totali.

Chiara Consolini sarà in città per la presentazione ufficiale dopo la conclusione del suo impegno con laa Nazionale impegnata negli Europei. Per la Passalacqua si tratta del primo colpo effettivo sul mercato visto che la società ha riconfermato Valerio, Gorini, Gonzales e Nadalin insieme al ritorno di Micovic. Per completare il roster biancoverde mancano ormai quattro pedine e la società è impegnata su vari fronti. Sembrano infatti ormai scontate le partenze di Pierson e di Ivezic così come quelle di Cinili, direzione Spagna, e di Walker, che dovrebbe andare a Schio. Una squadra rinnovata per una buona metà.

Tra gli obiettivi di coach Nino Molino ci sono Monique Ngo Ndjock, 30 anni, camerunense ma naturalizzata italiana, lo scorso anno a Battipaglia dove ha chiuso con una media di 6,4 punti e 5,9 di rimbalzi a gara. Due le americane che faranno parte della rosa; una di queste dovrebbe essere Camille Little, 30 anni, in forza al Connecticut Sun, che potrebbe giocare al centro. Little è ottima realizzatrice e sa anche difendere. Ha vinto il titolo Wbna con i Seattle Storm nel 2010 e ha giocato in Israele e Cina.