Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 968
RAGUSA - 22/05/2015
Sport - Basket, A1: per Dotto e Bestagno niente da fare, Jenifer Nadalin potrebbe restare

Passalacqua attiva sul mercato, confermata Lia Valerio

L’ala veneta ha giocato poco nello scorso campionato per via di infortuni, vestirà il biancoverde per la quinta stagione Foto Corrierediragusa.it

Il mercato della Passalacqua comincia a muoversi. Nessuna novità ancora in entrata ma molte trattative ma la società ha cominciato già con il primo tassello. Lia Valerio (nella foto) è stata confermata dal presidente Gianstefano Passalacqua; la prossima sarà dunque la quinta stagione in biancoverde per la 27enne ala veneta sulla quale coach Molino conta molto. La Valerio ha vissuto una stagione tormentata per vari infortuni ed ha giocato poco "Non è stato facile e non è stato per niente bello. Sono stati mesi abbastanza complicati. All’inizio ho cercato anche, finché ho potuto, di allenarmi con la squadra anche se poi non potevo giocare perché non ero in condizione. Tutto questo, però, adesso fa parte del passato, adesso spero di ripagare l’affetto di tutti, a partire dal pubblico, mettendo il massimo impegno in vista del prossimo anno".

Tra le conferme anche quella di Gaia Gorini che ha sottoscritto lo scorso anno un biennale. Dovrebbe restare anche l´ala italo-canadese Jenifer Nadalin con la quale è stato già avviato un discorso da parte della dirigenza. Per quanto riguarda i nomi nuovi vige il più assoluto silenzio perchè la società si sta muovendo con i piedi di piombo e non vuole scoprire le sue carte. Non ci sarà nulla da fare per Francesca Dotto che ha firmato per Lucca e lo stesso si può dire per Martina Bestagno che dovrebbe andare a Schio. Erano due atlete che avrebbero fatto al caso della Passalacqua il cui obiettivo di mercato è quello di rendere ancora più competitiva la rosa con una panchina lunga e di grande qualità.