Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 363
RAGUSA - 14/05/2015
Sport - Calcio, Promozione: tifosi divisi sull’esito della fallita trattativa con Franco Proto

Futuro nebuloso per il Ragusa, fusione possibile con il New Team?

Gli attuali dirigenti azzurri alla ricerca di una pista possibile per assicurare la sopravvivenza dignitosa della società Foto Corrierediragusa.it

Quale futuro per il Ragusa? Oggi appare più nebuloso e sicuramente meno certo di qualche settimana fa. Il fallimento della trattativa con Franco Pronto ha lasciato amarezza e polemiche, tanta delusione anche tra la tifoseria che si è divisa tra "innocentisti" e colpevolisti". C´è chi addebita all´amministrazione comunale, sindaco in testa, la causa del defilarsi dell´imprenditore catanese per via del mancato incontro a palazzo dell´Aquila; c´è, invece, chi vede l´ennesima manovra per mettere le mani sulla società senza un vero interesse. Sta di fatto che tutto è fermo, Proto è andato via e non intende ritornare sui suoi passi e gli attuali dirigenti sono in una pausa di riflessione.

Nessuna dichiarazione ufficiale ma Ettore Tuccitto e Cesare Sorbo, che lo scorso anno hanno rimesso in pista la società partendo dalla Promozione, non se la sentono di andare avanti senza nuovi apporti. Una delle ultime ipotesi sulle quali si discute, ma al momento solo in via teorica, è la fusione con il New team, la società del presidente Vitale che è stata promossa in promozione. Dalla prossima stagione, dunque, se tutto dovesse rimanere come è, Ragusa avrebbe due squadre in Promozione seppur con ambizioni e prospettive limitate. Ben altro da quelle che sono le aspirazioni della tifoseria ce vorrebbe una squadra competitiva capace di lottare per il salto di categoria.