Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 532
RAGUSA - 23/04/2015
Sport - Calcio, Promozione: Salvatore Utro resterà allenatore degli azzurri

Franco Proto fa già programmi per il nuovo Ragusa

Il neo presidente avrà in Marcello Pitino il suo consulente, Ettore Tuccitto come vice e Cesare Sorbo, direttore sportivo Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa non si ferma e comincia a programmare già la nuova stagione. Franco Proto ha incontrato per la seconda volta Ettore Tuccitto e Cesare Sorbo per prendere visione dei bilanci e della situazione patrimoniale della società, che, peraltro, è stata costituita appena lo scorso anno e non presenta criticità. Proto è in attesa di incontrare l´amministrazione comunale per verificare la volontà dell´ente di avvenire incontro alle esigenze del Ragusa Calcio soprattutto per quanto riguarda l´impiantistica. Intanto è stato praticamente definito l´organigramma per la prossima stagione. Presidente sarà Franco Proto ed il suo vice, Ettore Tuccitto, direttore sportivo Cesare Sorbo. Consulente del presidente sarà Marcello Pitino, ex ds del Ragusa, che sarà l´uomo di riferimento di Proto nella gestione della società.

Per quanto riguarda la questione allenatore è escluso l´avvento del figlio di Proto, che ha guidato quest´anno l´Atletico Catania. Salvatore Utro (nella foto) sarà confermato alla guida degli azzurri alla luce dei buoni risultati ottenuti e della conoscenza dell´ambiente. Per quanto riguarda la squadra è prematura qualsiasi anticipazione in questa fase ma è chiaro che il Ragusa vuole rinforzarsi soprattutto nel reparto avanzato che ha costituito la pecca più evidente in questa stagione. In seno alla società non si vuole l momento pensare ad un eventuale ripescaggio in Eccellenza anche se la domanda sarà presentata ma molto dipenderà dalle squadre che lasceranno posti liberi.