Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 948
RAGUSA - 02/04/2015
Sport - Basket, A1: le toscane battute dalle iblee sia all’andata sia al ritorno nella stagione regolare

Passalacqua contro Lucca in gara 1 dei play off scudetto. Molino: "Attenti"

Venerdì alle 20.30 al PalaMinardi, ritorno mercoledì prossimo in casa delle avversarie. Ancora indisponibili Valerio e Mauriello Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua pronta per i quarti di finale dei play off scudetto. Venerdì alle 20.30 è in programma gara 1 contro la Gesam Lucca, arrivata settimana alla conclusione del campionato. Le toscane hanno avuto un fine campionato altalenante con prestazioni convincenti come contro Cagliari e Napoli ed altre meno, S.Martino di Lupari e Venezia. Gli incontri con la Passalacqua sono stai tutti a favore delle ragusane. Alla quinta giornata di andata il quintetto di coach Nino Molino si impose in trasferta per 45--72, al ritorno altra vittoria per 67-51. Gara scontata dunque? Non per Nino Molino (nella foto di Giovanni Cassarino) che dice: "Sarà un avversario ostico. Lucca disputa da diversi anni i play off ed è abituata al clima di tensione che una sfida del genere chiaramente comporta. Lucca è un gruppo ben allenato che fa dell´intensità di gioco sia in chiave offensiva che difensiva il proprio marchio di fabbrica".

Hanno una buona coppia di lunghe ed una italiana, Martina Crippa, che è sicuramente tra le più incisive dal perimetro. Lucca ha dovuto affrontare nel corso della stagione, ed anche nella fase di precampionato, una serie di difficoltà dovute ad infortuni ad atlete chiave per il loro gioco. Complicazioni che adesso sono state ampiamente superate. Rimane quindi una squadra di alto livello, che in ottica di un quarto di finale playoff occorrerà affrontare con grande attenzione e concentrazione". La Passalacqua ha lavorato in settimana curando in particolare il recupero di Mauriello e Valerio che non sono ancora pronte. Forse lo saranno per il prossimo impegno in trasferta sul parquet di Lucca in programma mercoledì prossimo.