Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:27 - Lettori online 703
RAGUSA - 31/03/2015
Sport - Calcio, Promozione: il campionato si ferma per Pasqua, ultima gara in casa contro il S. Croce

Per mister Utro "Il Ragusa ha pagato i troppi errori sotto porta"

Si tirano i primi bilanci della stagione in casa azzurra dopo avere mancato il traguardo di un posto nei play off Foto Corrierediragusa.it

Per ilRagusa (nella foto: il gruppo di inizio stagione) è tempo di tirare i primi bilanci. La sconfitta di Palazzolo ha messo la parola fine alla possibilità dei play off. Ancora una volta gli azzurri hanno pagato l´imprecisione sotto rete dei propri attaccanti nella fase della partita in cui avevano preso in mano la situazione. Il rammarico è di Salvatore Utro: "Come accaduto altre volte amo stati penalizzati per non essere riusciti a mettere in rete qualche pallone delle tante occasioni create ed avute. Non è un torto per i miei ragazzi, che devo pubblicamente ringraziare per quanto hanno fatto per la maglia che hanno indossato e per avere lottato fino all´ultimo per il raggiungimento di un traguardo importante. Purtroppo la tensione può creare qualche piccola incertezza che non fa rimanere lucidi nei momenti cruciali, facendo sbagliare quello che non si farebbe in altri momenti o circostanze simili. Adesso ci prepareremo per chiudere nel migliore dei modi la stagione, onorando l´ultimo impegno che il calendario ci propone".

Dopo la pausa pasquale il Ragusa tornerà in campo nell´ultima partita della stagione contro il S. Croce. Una gara che non dice niente per il Ragusa dal punto di vita della classifica ma che riveste importanza per gli ospiti che devono confermare il loro posto nei play off. Milazzo e compagni giocheranno comunque per l´orgoglio contro i tanti ex del S. Croce, Carmelo Bonarrigo in testa, e vorranno dare l´ultimo saluto alloro pubblico, per quanto scarso, con una prestazione vincente.

E´ successo sabato:
Palazzolo-Ragusa: 2-0
Marcatori: 8´st Quarto, 43´´st Linares

Ragusa: Caruso, Cicero, Iapichino, Tumino, Puglisi, Nigro, Milazzo, Bennardo (37´st Scribano), Vicari, Sella, Corso (25´st La Rosa)

Arbitro: Augello di Catania

Il Ragusa dice addio ai play off. Era un´impresa già difficile ma ora diventata impossibile dopo la sconfitta sul campo di Palazzolo. Si è giocato sotto una pioggia insistente e gli azzurri non sono riusciti ad imporre il loro gioco nonostante un buon primo tempo. Era partita bene la squadra di Utro con un paio di occasioni con Vicari e Sella uscite fuori di un soffio. Vicari in particolare spreca due solo davanti al portiere Aglianò. Per gli azzurri anche una traversa di Puglisi su punizione ad inizio del secondo tempo. poi il gol del vantaggio gialloverde ha messo k.o. il Ragusa che non è riuscito a reagire.

Quarto ha colpito sugli sviluppi di un calcio di punizione vicino al primo palo facendo secco Caruso, apparso incerto nell´occasione. Il gol ha messo le ali ai padroni di casa. La partita è cambiata ed il Palazzolo ha imposto la sua supremazia. Linares in mezza rovesciata su una azione in linea raddoppia nel finale e chiude il conto. Al Ragusa resta il rammarico di averci pensato troppo tardi.

I risultati della 14 giornata di ritorno(29 marzo 2015):
Atl.Gela-Gela:0-0
Belvedere-Sicula Leonzio:0-2
Macchitella-Sp.Battiati:0-0
Pachino-Città Catania:4-3
Palazzolo-Ragusa:2-0
S.Croce-Priolo:6-0
Riposano: Comiso e Atl.Catania

La classifica:
Sicula Leonzio 58
Atl.Gela 55
Gela 50
S. Croce 49
Palazzolo 46
Ragusa 40
Atl. Catania 38
Città Catania 28
Macchitella 26
Sp.Battiati 23
Priolo 22
Belvedere 21
Pachino 19
Comiso 15