Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 853
RAGUSA - 14/03/2015
Sport - Basket, A1: le biancoverdi partono bene ma subiscono il ritorno delle sarde

Passalacqua soffre nel finale ma a Cagliari è vittoria

Tra le padroni di casa l’ex Milica Micovic rende la vita difficile alla difesa ragusana Foto Corrierediragusa.it

Cus Cagliari-Passalacqua Ragusa:58-62
parziali: 13-17, 30-34, 51-46

Passalacqua Ragusa: Ivezic 7, Gorini 2, Galbiati 11, Walker 12, Gonzales 1, Nadalin 8, Pierson 21


La Passalacqua supera di un soffio l´esame Cagliari. Non è stato facile avere ragione delle sarde che, a scapito della loro classifica, hanno giocato una partita vibrante, tutta orgoglio, con le ex Soli e soprattutto Micovic in grande spolvero. Le ragusane sono riuscite a recuperare lo svantaggio del terzo tempino solo nel finale mantenendo quattro punti di vantaggio che alla fine hanno dato una vittoria importantissima. Le ragusane hanno sbagliato troppo sotto canestro e solo la buona giornata di Plenette Pearson (nella foto di Giovanni Cassarino), 21 punti per lei, ha tirato la Passalacqua fuori dalle difficoltà rispetto all´offensiva delle locali.

Primo quarto con Ragusa avanti ma Cagliari mantiene le distanze; stesso andamento nel secondo quarto prima di andare al riposo. Cagliari accelera al ritorno in campo. Micovic colpisce e la difesa ragusana non è così impenetrabile tanto da consentire a Cagliari di recuperare e di sorpassare. Galbiati e Pierson (51-48 al 31´) accorciano le distanze ma Agnese Soli centra ancora 2 punti in favore di Cagliari; la tripla di Ivezic riporta la gara in parità (53-53 al 34´) ed il successivo canestro dalla lunga distanza di Galbiati consente a Ragusa. di operare il sorpasso.

Micovic a 15" dallo scadere mette a segno una provvidenziale tripla che riporta a -1 il Cagliari. Reke commette fallo mandando alla lunetta Debora Gonzalez che fa 1 su 2 per il 58-60, ma Carta sull´azione successiva fallisce da sotto canestro il nuovo aggancio. La partita si chiude con l´ennesimo fallo su Walker che dalla linea della carità non fallisce chiudendo i conti.