Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 913
RAGUSA - 20/02/2015
Sport - Rugby, serie B: riprende il campionato dopo due settimane di sosta

Padua Ragusa a Colleferro contro la capolista

Impegno proibitivo ma coach German Greco chiede comunque punti per la classifica Foto Corrierediragusa.it

Dopo due settimane di pausa il campionato di serie B di rugby riprende il suo cammino con la quarta giornata di andata della seconda fase. Per il Padua è in programma la difficile trasferta di Colleferro, in casa della capolista, una squadra che a inizio stagione aveva stentato parecchio ma che è venuta fuori e che nelle ultime cinque partite collezionando ben quattro vittorie e un pareggio, quest’ultimo in casa della corazzata Cus Roma.

Trasferta (quaasi) proibitiva dunque per i ragusani. Coach German Greco è consapevole delle difficoltà: "Vincere in casa dei laziali non sarà facile. Noi ci proveremo, questo è chiaro, sapendo però che riuscirci sarebbe un’impresa. Vogliamo fare una buona partita e portare a casa quanti più punti possibile. La sosta ci ha fatto bene perché in questo modo abbiamo potuto recuperare tutti i nostri infortunati e per domenica avrò solo l’imbarazzo della scelta ".
Se la stagione finisse oggi le due squadre sarebbero salve ma, a differenza del Colleferro che al momento può contare su un rassicurante vantaggio sulle ultime due e che quindi affronterà la gara di domenica con la giusta tranquillità, il Padua deve ancora tirarsi d’impaccio avendo solo due punti di vantaggio sulla Svicat Lecce.

(nella foto:Paolo Bellio)