Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 521
RAGUSA - 30/01/2015
Sport - Rugby, serie B: si gioca la terza giornata di andata della Poule che decreterà le retrocessioni

Scontro salvezza tra Padua e Capitolina Roma

Tra i ragusani rientra capitan Peppe Iacono. Coach Greco: "Ce la dobbiamo fare" Foto Corrierediragusa.it

E´ scontro salvezza tra Padua e Capitolina Roma che domenica si affrontano al campo di via della Costituzione per la terza di campionato. I ragusani sono a due punti i romani ancorati allo zero. Per entrambe, quindi la necessità di cogliere la prima vittoria nella poule salvezza per evitare la retrocessione. Dice coach German Greco (nella foto): "Si tratta di una partita molto importante ma non è assolutamente decisiva, siamo ancora solo alla terza giornata. Vogliamo vincere perché giochiamo in casa e, finalmente, con una squadra che dovrebbe essere alla nostra portata. A Napoli, pur sconfitti, la mia squadra a tratti ha giocato un buon rugby. Una vittoria ci sbloccherebbe dal punto di vista psicologico, dandoci quella fiducia che al momento ci manca".

In casa Padua, invece, dovrebbe rientrare capitan Iacono che domenica scorsa non è nemmeno partito per Napoli a causa dell’infortunio subito negli ultimi minuti della partita con Reggio. Dice Greco: "Oltre a Peppe, dovrei anche recuperare qualche altro infortunato e potrò finalmente contare su uomini con un po’ più di fiato, visto che, a differenza di quanto accaduto la settimana scorsa a causa delle cattive condizioni climatiche, ci stiamo allenando con continuità".