Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1122
RAGUSA - 26/01/2015
Sport - Calcio, Promozione: recriminazioni in casa azzurra per il pari esterno

Il Ragusa resta in corsa per i play off ma deve segnare di più

Troppe occasioni mancate sottoporta a fronte di una mole di gioco sviluppata a centrocampo. Serve concretezza Foto Corrierediragusa.it

Il pari contro il Macchitella ha lasciato l´amaro in bocca al Ragusa. Una prova autorevole macchiata solo da alcuni errori sottoporta da parte di Vicari che, oltre al gol, ha avuto un paio di buone occasioni. L´amarezza di Salvatore Utro (nella foto)è ancora palpabile: "Abbiamo cercato di vincere, creando occasioni importantissime e purtroppo sbagliando gol fatti, abbiamo quindi pagato ancora un po´ la nostra poca vena realizzativa. Creiamo sempre tantissimo gioco e non riusciamo a fare gol. Ma quello che fa male è stato subire questo torto arbitrale. L´episodio del calcio di rigore da cui è scaturito il pari gelese proprio non mi è andato giù. Un punto che ci prendiamo, ma che ci prendiamo con rabbia, per come è andata questa partita. Andiamo comunque avanti e cercheremo fino alla fine di conquistare questo posto nei play off che per noi vorrebbe dire tantissimo".

A dieci giornate dalla fine le posizioni si vanno ormai delineando. Il posto nei play off il Ragusa dovrà giocarselo con Palazzolo e Atletico Catania, avanti rispettivamente di uno e due punti. C´è anche il S. Croce in ballo e tanti scontri diretti. Il Ragusa può essere confortato dal fatto di esserci e di avere trovato l´assetto giusto. Domenica si torna all´Aldo Campo contro lo Sporting Battiati.

E´ successo domenica:
Macchitella Gela-Ragusa: 1-1
Marcatori 25´st Vicari, 31´ Scudera su rigore

Macchitella Gela: Incardona, Tuvè, Rivecchio (26´st Spitale), Iudice, Catania, Amato (27´pt Maniglia), Cinici, Fausciana (20´pt Giarrizzo), Casabona, Sammartino, Scudera. All. Fausciana.

Ragusa: Caruso, Scribano (1´st Cicero), Milazzo, Tumino, Puglisi, Nigro, Valerio, Bennardo, Tosto (32´st La Rosa), Sella, Vicari All. Utro.
Arbitro: Grasso di Acireale


Il Ragusa spreca l´occasione per "vendicare" la sconfitta dell´andata. Eppure gli azzurri erano andati in vantaggio con un bel gol di Vicari che da lontano ha lasciato partire un missile che si è infilato sotto la traversa. Il Macchitella aveva l´occasione di andare in vantaggio sullo 0-0, era la fine del primo tempo, per un rigore molto contestato assegnato ai gelesi ma Scudera ha fallito la trasformazione.

C´è voluto un secondo rigore, ancora una volta contestato dagli ospiti, per riportare le sorti della gara in parità. Nel secondo tempo il Ragusa ha avuto delle buone occasioni con Vicari e Sella ma ha sprecato banalmente. Clamorosa l´occasione avuta da Vicari nel finale che sbaglia da solo davanti al portiere. Il punto muove la classifica e dà morale a tutto l´ambiente.

I risultati della quinta giornata di ritorno (24 gen. 2015):
Atletico Gela. S.Croce:3-0
Belvedere-Comiso 3-1
Città Catania-Gela:0-0
Macchitella Gela-Ragusa:1-1
Pachino-Palazzolo:1-2
Sicula Leonzio-Atl. Catania:1-0
Sp. Battiati-Priolo:1-0

La classifica:
S. Leonzio 41*
Atl. Gela 38
Gela 35
S. Croce 31
Atl. Catania 28
Palazzolo 27
Ragusa 26
Belvedere 20
Città Catania 19
Priolo 19
Macchitella 19
Sp. Battiati 14
Pachino 13
Comiso 11
*un punto in meno di penalizzazione