Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1076
RAGUSA - 23/01/2015
Sport - Basket, A1: si gioca la quinta giornata di ritorno, ragusane al completo

A Vigarano la Passalacqua per continuare a vincere

In settimana è stato perfezionato l’acquisto di Sara Canova, che fa parte ormai della rosa di prima squadra Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua in trasferta sul campo del Vigarano.E´ quanto propone il calendario per la quinta giornata di ritorno. Le ragusane sono pronte e motivate oltre che consapevoli della loro forza. A parte Lia Valerio, ancora ferma ai box, il gruppo si è allenato questa settimana a ranghi completi: anche Plenette Pierson ha infatti ripreso a correre insieme alle compagne dopo l’infortunio che l’aveva costretta a saltare il match di domenica scorsa, ed è pronta per dare il proprio contributo, insieme alla nuova arrivata Sara Canova, che è stata tesserata in settimana.

Le ragazze di coach Nino Molino si troveranno davanti una squadra in grande salute, che nelle ultime otto partite ha perso soltanto due volte: con Schio in casa e con San Martino di Lupari in trasferta e che, specie tra le mura amiche, vorrà confermare il buon momento e cercare di mettere in difficoltà la capolista.

«E’ una squadra molto dinamica – commenta il play-maker Gaia Gorini (nella foto) - che sta per attraversando un ottimo momento in campionato. Noi dovremo cercare di mantenere alta la concentrazione per tutta la partita e imporre i nostri ritmi di gioco. Per quanto mi riguarda, sto attraversando un buon momento di forma e sono davvero contenta di quanto fatto fino a qui. Trovarsi in testa alla classifica avendo sempre vinto, dà una sensazione davvero magica, che speriamo possa durare il più a lungo possibile. Ho voglia di mettere in campo grande intensità e sicuramente cercare di divertirmi ed entusiasmarmi con le mie compagne di squadra».