Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 1345
RAGUSA - 22/12/2014
Sport - Basket, serie C: prima vittoria esterna per i ragazzi di coach Di Gregorio

Nova Virtus volitiva supera il Cosenza nel finale

Grande prova dei due Sorrentino che realizzano ben 47 punti in due. Domenica Virtus ancora in campo contro il Costa Capo D’Orlando per l’ultima di andata Foto Corrierediragusa.it

Cosenza-Nova Virtus: 79-85

Cosenza: Delli Carri 17, Ginefra 14, Bacchini 21, Coscarella 5, Gonzales 17, Pirrone 1, Cilento ne, Gaudio ne, Tommasiello 4, Conte ne. All. Seidita.

Nova Virtus Ragusa: Boiardi 8, Sorrentino Al. 24, Iabichella 13, Canzonieri 8, Sorrentino An. 23, Girgenti, Tumino, Cintolo 5, Cataldi, Ferlito 4. All. Di Gregorio.

Arbitri: Lucifero e Attard.
Parziali: 25-12; 37-34; 55-63.


La Nova Virtus passa a Cosenza e coglie il primo successo stagionale esterno. I virtussini cercavano fortemente i due punti e li hanno ottenuti grazie ad una prova volitiva soprattutto nel finale di match. Andrea Sorrentino (nella foto) e Alessandro Sorrentino hanno guidato la riscossa realizzando ben 47 punti in due. La gara era cominciata male per i ragusani che il primo quarto erano sotto di been 13 punti.

La svolta nel secondo e nel terzo quarto quando coach Di Gregorio comincia a far girare tutta la panchina. La Virtus difende bene e opera il sorpasso nel terzo quarto. Decisivi gli ultimi 2´ del terzo tempo quando, con un parziale di 10 a 2, Ragusa mette in cassaforte il risultato. Nell´ultima frazione, vantaggio massimo (15 punti) e poi semplice amministrazione. Per la Nova Virtus è una boccata di ossigeno ed una vittoria che infonde fiducia a tutto la squadra.

L’annata solare non si è ancora conclusa per la Nova Virtus che domenica prossima al PalaPadua concluderanno il girone d’andata, ospitando la seconda forza del torneo, la Costa Capo d’Orlando, sconfitta nell’ultimo turno in casa dal Patti, al termine di un derby infuocato. E la Nova Virtus, reduce ora da due successi di fila, punterà ovviamente a fare tris e a regalarsi un Capodanno con i fiocchi, dopo un inizio di stagione assai tormentato.